Home Rimedi Naturali Dite addio a gambe pesanti e gonfie grazie all’alimentazione

Dite addio a gambe pesanti e gonfie grazie all’alimentazione

8223
1
CONDIVIDI
gambe pesanti alimentazione

Le gambe pesanti e gonfie sono un fastidio molto comune. Correggere l’alimentazione in modo mirato può aiutavi ad alleviare il problema e a riacquistare leggerezza e benessere. Vediamo come.

Uno dei problemi più comuni e fastidiosi che affliggono le donne, ma anche molti uomini, è quello delle gambe pesanti.

Le cause scatenanti possono essere veramente tante: un lavoro che costringe a rimanere troppo tempo seduti o in piedi, una cattiva circolazione, disturbi ormonali, insufficienza venosa. I sintomi, in genere, diventano più fastidiosi con l’aumento delle temperature che accentuano la sensazione di stanchezza e gonfiore delle gambe, accompagnata a dolori o formicolii.

Come l’alimentazione combatte le gambe pesanti

Ma come combattere il problema delle gambe pesanti? Le soluzioni sono veramente tante, una di queste è intervenire attraverso l’alimentazione.

Uno stile di vita sano ci permette di controllare e prevenire il verificarsi di problemi ancora più gravi, alleviando i sintomi delle gambe pesanti e bloccando il gonfiore.

In linea generale, è consigliabile adottare un’alimentazione che comprenda grandi quantità di cibi ricchi di vitamina C, flavonoidi, rutina, potassio e magnesio, in modo da rinforzare le pareti di vene e capillari, per renderle più elastiche e favorire il flusso del sangue.

Queste sostanze sono contenute soprattutto in frutta e verdura fresca, in special modo nei frutti di bosco, ma anche nella frutta secca e nei semi crudi. Ecco alcuni cibi consigliati per combattere il problema delle gambe pensanti e gonfie.

Frutti di bosco

I frutti di bosco sono tra gli alimenti maggiormente consigliati per il trattamento delle gambe pesanti e gonfie. Il segreto sta nella quantità di flavonoidi in essi contenuti che favoriscono la circolazione, irrobustendo le pareti di vene e capillari. Via libera quindi a more, mirtilli, ribes e lamponi che hanno un ottimo sapore e possono costituire una buona alternativa allo spuntino di metà mattinata o del pomeriggio. Un consiglio? Preparare un infuso di mirtillo: per farlo, basta lasciare immersi in acqua bollente 20 grammi di foglie di questa pianta, filtrare e bere tiepido.

Agrumi

Anche gli agrumi sono un ottimo alimento per chi soffre di gonfiore alle gambe. L’azione della vitamina C, degli antiossidanti e dei flavonoidi è un buon alleato per la cura e la bellezza dei vostri arti inferiori.

Foglie di nocciolo

Più che un alimento, qui suggeriamo la ricetta di un infuso fatto con le foglie di nocciolo. Il nocciolo, infatti, possiede delle proprietà flebotoniche costanti nel tempo e può essere un toccasana per chi soffre di gambe pesanti. Basta prendere delle foglie dalla pianta e farle essiccare. Successivamente, sminuzzatele e mettetene un cucchiaio in acqua bollente. Coprite e lasciate in infusione per 10 minuti. Filtrate e bevetene un bicchiere la mattina e uno la sera.

Cipolla

Se siete tra i fortunati che adorano il gusto della cipolla, soprattutto cruda, avete già acquisito un punto di vantaggio contro il problema delle gambe pesanti e gonfie. La cipolla, infatti, è un ottimo diuretico, utile a combattere i problemi che derivano dalla ritenzione idrica, spesso alla base del gonfiore delle gambe.

Alcuni consigli in caso di gambe pesanti

In generale, prediligete sempre frutta e verdura che contengono flavonoidi, rutina e antiossidanti. La rutina, in particolare, necessaria per proteggere le pareti delle nostre vene, è contenuta nella menta piperita, negli asparagi, nel grano saraceno e nei frutti di bosco.

Evitate caldamente cibi troppo grassi e salati, ricchi di sodio e i cibi conservati come salumi, burro, dadi ed estratti di carne, ma soprattutto i cibi spazzatura. Infine, bevete sempre tantissima acqua. Essenziale inoltre camminare almeno 30 minuti al giorno. Questi accorgimenti dovrebbero essere un punto di partenza per alleviare il fastidioso problema delle gambe gonfie.

Naturalmente, quelli forniti sono solo consigli che non possono assolutamente sostituire un parere medico. Il gonfiore alle gambe, infatti, è un problema da non sottovalutare che può essere sintomo e segnale di disfunzioni più gravi.

(Foto: Utente Flickr Helga Weber)

 

1 COMMENTO

  1. Salve, oltre agli ottimi consigli alimentari, se soffriamo di gambe pesanti, ci possiamo fare aiutare dalla fitoterapia:

    Centella asiatica ( gotu kola )
    Estratto di pino selvatico marittimo
    Ippocastano
    Rusco
    Amamelide

    Importante anche integrare dei probiotici ( fermenti lattici ) di qualità.

    Se poi utilizziamo queste piante ( in infuso o estratto secco titolato in principi attivi )………con il filetto interno dell’ Aloe Vera Barbadensis o Arborescens………..siamo veramente a cavallo.

    Riusciremo ad avere effetti sinergici molto efficaci.
    Con l’ aiuto della ” sinergia ” delle piante…….sono sicuro che riusciremo perfino a superare l’ effetto dei farmaci chimici.
    Non lo dico tanto per dire……ma per esperienza personale.
    Una buona serata a tutti.

    Cappello Massimo
    Un semplice appassionato di medicina naturale ( in particolare di fitoterapia ed ayurveda ).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here