Home Alimentazione Biologica Combattere il mal di testa con gli oli essenziali

Combattere il mal di testa con gli oli essenziali

3873
0
CONDIVIDI

L’emicrania è una delle forme più comuni di mal di testa. In genere viene descritta come un dolore pulsante nella parte anteriore o sul lato delle tempie. Si presenta con frequenza variabile e accompagnata o meno da altri sintomi. Esistono però diversi trattamenti che ne possono limitare i fastidi.

Abbiamo già visto ad esempio alcuni rimedi naturali per combattere il mal di testa. Oggi vedremo invece come utilizzare gli oli essenziali per curare l’emicrania. Certo, gli oli essenziali sono una soluzione che può andare bene per episodi sporadici. Mal di testa frequenti, invece, possono essere il sintomo di problemi ben più gravi, per cui è necessario trovare la causa di fondo.

Ci sono molti oli essenziali disponibili che possono aiutare ad alleviare questo problema. Ogni olio ha delle caratteristiche specifiche: dalle proprietà antinfiammatorie, alla capacità di diminuire gli spasmi, all’azione calmante.

Ecco una lista degli oli essenziali più utilizzati per trattare le emicranie:

  • menta piperita. La menta piperita contiene il mentolo, noto per la sua azione refrigerante. Lenisce la mente e allevia le tensioni legate al mal di testa. Il suo profumo è edificante e stimolante, quindi è meglio non utilizzarlo durante le ore serali, per evitare che interferisca con il sonno. Secondo uno studio tedesco pubblicato tempo da su Cephalalgia, sembra che la menta piperita riesca a ottenere una riduzione del dolore di oltre il 40%, agendo soprattutto sulla componente muscolo-tensiva del mal di testa. Strofinate alcune gocce di olio essenziale di menta piperita non diluito sulla fronte, le tempie e la parte posteriore del collo ai primi segni di mal di testa;
  • La lavanda è nota per le sue proprietà antinfiammatorie e per il suo effetto calmante e sedativo, qualità che la rendono la scelta ideale per lenire il mal di testa durante le ore serali. L’olio essenziale di lavanda è inoltre un utile alleato per combattere lo stress;
  • Anche la camomilla ha delle note proprietà sedative e antinfiammatorie. Adatta per le ore serali o notturne;
  • Noto per le sue potenti proprietà anti-infiammatorie, l’olio essenziale di elicriso è stato usato da secoli per curare l’emicrania, mal di testa o problemi collegati;
  • Adatto soprattutto per il trattamento di mal di testa o di attacchi di emicrania causati da sinusite cronica.

spoon of dry lavender and aromatic lavender oil

Altri oli essenziali da usare in caso di mal di testa sono:

  • Sandalo
  • Basilico
  • Bergamotto
  • Chiodi di garofano
  • Incenso
  • Zenzero
  • Rosmarino
  • Gelsomino
  • Mirra
  • Maggiorana
  • Valeriana

Anche se ci sono molti oli essenziali utili per lenire mal di testa o gli attacchi di emicrania, molte persone risultano più sensibili ai profumi durante un attacco, con un conseguente peggioramento dei sintomi. I profumi infatti sono molto personali. Per questo, è sempre necessario provare una goccia di olio essenziale su un batuffolo di cotone, per comprendere se ha effetti rilassanti, o se invece vi da fastidio.

Come applicare gli oli essenziali per combattere il mal di testa

Dopo aver visto una lista di oli essenziali utili al nostro scopo, vediamo adesso i diversi metodi per applicarli.

Massaggio leggero. Diluite da 10 a 12 gocce di olio essenziale  in una porzione di olio vettore, di mandorla ad esempio, di oliva o di jojoba. Massaggiate delicatamente alcune gocce sulla fronte, sulle tempie, e la parte posteriore del collo. Evitate la zona del contorno occhi.


Diffusore. Da utilizzare soprattutto durante il giorno, per alleviare o prevenire gli attacchi di emicrania.

Inalazione. Versate 1 o 2 gocce di olio essenziale sul palmo delle vostre mani. Avvicinate le mani a coppa al naso e fate 4-6 respiri profondi e lenti. In alternativa, aggiungete 2-4 gocce su un batuffolo di cotone, chiudetelo in un sacchettino e portatelo con voi. Un’altra opzione è quella di utilizzare gli oli essenziali per fare dei suffumigi.

Impacco freddo. Aggiungete 5 gocce del vostro olio essenziale preferito in una tazza di acqua fredda o ghiacciata. Immergete un panno pulito nel liquido e applicate sulla fronte o sul retro del collo. In genere si suggeriscono impacchi freddi, ma c’è chi trova maggiori benefici con impacchi caldi. Al limite, si possono alternare per favorire la circolazione.

Bagno Aroma-terapeutico. Un altro ottimo modo per alleviare il mal di testa o gli attacchi di emicrania sono i bagni rilassanti. Aggiungete da 5 a 10 gocce di olio essenziale nella vostra vasca da bagno. Se avete una pelle sensibile, diluite l’aroma in 1 cucchiaio di olio vettore di vostro gradimento.

Assicuratevi sempre di optare per un olio essenziale biologico, che non sia realizzato attraverso processi chimici.

(Foto in evidenza: alignedforlifechiropractic; foto interna: soapmakingschool)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.