Home Rimedi Naturali Cioccolato e miele: due dolci rimedi contro la tosse

Cioccolato e miele: due dolci rimedi contro la tosse

2016
0
CONDIVIDI

Non solo il miele, ma anche il cioccolato, secondo i ricercatori dell’Imperial College di Londra, sarebbe un rimedio utile contro la tosse. Ma quale scegliere tra i due?

Qualche giorno fa abbiamo visto alcuni modi per utilizzare il miele come sedativo per la tosse. A quanto pare, però, questo delicato nettare non è l’unica golosa soluzione per placare il disturbo. Un nuovo studio realizzato in Europa sostiene che il cioccolato sia la migliore cura contro la tosse.

Lo studio, intitolato ROCOCO, è stato realizzato dai ricercatori dell’Imperial College di Londra.

Per effettuare i test, sono stati coinvolti 163 pazienti. I risultati saranno pubblicati entro i prossimi 12 mesi.

Nel frattempo, alcune testate internazionali hanno divulgato le prime conclusioni della ricerca.

A rivelarle è lo stesso Alyn Morice, professore della Hull University ed esperto internazionale di tosse, in un’intervista rilasciata al DailyMail.

Il cioccolato può calmare la tosse. So che può sembrare una frase alla Mary Poppins – scherza lo scienziato – ma come studioso indipendente che ha speso anni sulla ricerca dei meccanismi della tosse, posso assicurare che l’evidenza è solida come una barretta di frutta e nocciole. Abbiamo appena visto i risultati del più grande studio mondiale sui rimedi senza prescrizione medica intrapreso in Europa. E questi provano che un nuovo medicinale che contiene cacao è più efficace di uno sciroppo standard. La comparazione diretta ha infatti dimostrato che i pazienti che hanno assunto il medicinale a base di cioccolata hanno avuto significativi miglioramenti dei sintomi in circa due giorni“.




A supporto di tali affermazioni ci sarebbe un altro studio condotto su 300 pazienti dallo stesso Prof. Morice nel 2012, che prevedeva la somministrazione di capsule contenenti teobromina estratta dal cacao. Durante lo studio, si è assistito al miglioramento dei sintomi nel 60% dei casi.

L’idea che il cioccolato possa curare la tosse può sembrare un po’ pazza, ma – spiega il professore – i ricercatori impegnati nello studio credono che i benefici siano da ricercarsi nelle proprietà lenitive del cacao. Questo significa semplicemente che essendo più vischioso delle medicine standard per la tosse, è in grado di formare un rivestimento protettivo sulle terminazioni nervose della gola che innescano la voglia di tossire. Questo effetto emolliente spiega perché miele, limone e altri sciroppi zuccherati possono aiutare, ma credo ci sia qualcosa in più nel cioccolato. Sono sicuro che abbia una proprietà farmacologica, una sorta di effetto inibitorio sulle terminazioni nervose“.

Purtroppo, però, come spiega lo stesso Morice, il cioccolato da solo non sortisce effetti: “Succhiare lentamente un pezzo di cioccolato può dare sollievo, ma credo sia il modo in cui i composti del cioccolato lavorano con gli altri ingredienti dello sciroppo a renderlo così efficace“.

Meglio, almeno per il momento e in caso di tosse, tornare a riporre le nostre speranze nel buon vecchio miele. Diverso è invece il discorso dell’effetto del cacao amaro sul cervello e sull’ipertensione, problematiche per le quali il cioccolato ha ampiamente dimostrato di essere un ottimo alimento.

(Foto: Lee McCoy)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here