Capelli secchi: 7 rimedi naturali per ridare lucentezza e volume

I capelli sani sono da sempre sinonimo di bellezza. Rendi la tua chioma voluminosa e lucente e dici addio a doppie punte e ai capelli secchi, piatti e diradati.

I capelli secchi sono un problema che non possiamo trascurare. Avere una chioma sana, lucente e voluminosa fa sentire subito belle e con un’acconciatura ordinata. Capelli piatti e dal colore spento possono rivelarsi un dramma. Senza contare che i capelli secchi possono portare alla forfora o tendere a diradarsi. Ma è possibile intervenire tempestivamente, prendendosene cura in maniera completamente naturale.

Quali sono le cause dei capelli secchi

I capelli appaiono secchi e dall’aspetto poco brillante quando il sebo non svolge più correttamente la sua normale funzione di idratazione del cuoio capelluto, favorendo prurito e irritazione. I capelli perdono elasticità e lucentezza, sono inclini a spezzarsi e a formare doppie punte. Le cause possono essere molteplici: carenze nutrizionali, lavaggi troppo frequenti, esposizione al cloro, uso smodato di piastre o tinture.

In realtà basta davvero poco per prendersi cura dei nostri capelli e ridonare loro lucentezza e volume. Ecco sette rimedi efficaci, facili e poco costosi da realizzare.

Olio di oliva

L’olio d’oliva è uno dei rimedi naturali più popolari in caso di capelli secchi. Ricco di vitamina E e di antiossidanti, aiuta i capelli danneggiati idratandoli e nutrendoli. Riscaldate dell’olio d’oliva e poi spalmatelo sulla lunghezza dei vostri capelli. Massaggiate il cuoio capelluto per una decina di muniti e poi avvolgete la vostra chioma in un asciugamano. Tenete l’impacco almeno una trentina di minuti, o meglio ancora l’intera notte. Questa operazione la potete fare anche con l’olio di mandorla, jojoba, cocco o amla. Il giorno seguente, dopo aver fatto lo shampoo, scoprirete dei capelli morbidi e lucenti.

Uova

Le uova sono il rimedio preferito dalle nostre nonne per i capelli secchi e danneggiati. Ricchi di proteine e lectina, rafforzano e riparano il capello danneggiato, ridandogli nuova vita. Montate l’albume di un uovo e unitelo a due cucchiai di acqua tiepida. Applicate la miscela sui capelli umidi, massaggiate il cuoio capelluto in un movimento circolare per circa quindici minuti e infine fate uno shampoo con acqua fredda. Ripetere il tutto un paio di volte la settimana, a seconda dello stato dei vostri capelli.

In alternativa, mescolate tre uova con due cucchiai d’olio d’oliva e un cucchiaio di miele. Applicate il composto sui capelli umidi, dalle radici alle punte. Coprite la testa per trenta minuti e poi lavatevi con uno shampoo delicato e acqua fredda. Questo composto, usato una volta alla settimana, renderà i vostri capelli morbidi e setosi.

Birra

La birra si rivela essere un ottimo balsamo per i capelli. Aiuta a riparare le cuticole dei capelli danneggiati e nutre i follicoli piliferi, che contribuiscono a rendere i capelli lucidi e lisci.




Fate lo shampoo come al solito e poi spruzzate una piccola quantità di birra sui vostri capelli secchi. Lasciate che la birra si asciughi naturalmente e scoprirete dei capelli dall’aspetto liscio e lucente. Niente paura per l’odore: non resterà sui vostri capelli ma andrà via del tutto una volta asciutti.

Avocado

È un frutto notoriamente ricco di vitamina A ed E, grassi saturi e altri minerali che sono un vero toccasana per i capelli secchi e danneggiati. L’avocado nutre il capello alla radice e lo rafforza dall’interno, così che tenderà a spezzarsi meno o a fare doppie punte. Schiacciate la polpa di un avocado maturo e mescolatela con un cucchiaino di olio di germe di grano o di olio di jojoba, fino a ottenere una pasta liscia e omogenea. Applicatela sui capelli asciutti, per tutta la loro lunghezza, e raccoglieteli in una cuffia per la doccia. Lasciate in posa per mezz’ora e poi fate lo shampoo con acqua tiepida. Provate questo rimedio un paio di volte la settimana e in breve tempo riscontrerete dei risultati davvero soddisfacenti.

Banane

È impossibile non averne in casa. Quante volte ci capita che maturino troppo e siamo costrette a buttarle? Invece di sprecarle, possiamo utilizzarle per creare una ricetta che nutra i capelli estremamente secchi e danneggiati. Infatti l’alto contenuto di potassio previene le doppie punte, ammorbidisce i capelli e li rende più elastici. Schiacciate una banana e stendetela sui capelli e lasciatela in posa circa un’oretta, per poi risciacquare con acqua tiepida. Facendo questa operazione una volta la settimana, avrete dei buoni risultati. In alternativa, potete pure provare a fare una maschera unendo la polpa della banana con un cucchiaio di olio di mandorle e due cucchiai di miele. Tenetela in posa per una mezz’oretta e poi risciacquate. Renderà i vostri capelli lisci e lucenti.

Miele

È un altro rimedio efficace per i capelli secchi che si trova facilmente in dispensa. Il miele ha la capacità di intrappolare il sebo all’interno del capello così da renderlo più morbido, lucido e ben nutrito. Applicate il miele sui capelli umidi e appena lavati, massaggiando delicatamente il cuoio capelluto. Lasciate in posa per una trentina di minuti e poi risciacquate con acqua tiepida.

In alternativa, unite quattro cucchiai di olio di oliva, due cucchiai di glicerina e due cucchiai di miele, e usate questa mistura come balsamo dopo lo shampoo ogni qual volta riscontriate una secchezza eccessiva.

Olio di sesamo

Ricco di sostanze nutritive e emollienti, l’olio di sesamo combatte la secchezza dei capelli, proteggendoli e riparandone lo strato esterno danneggiato. Inoltre, grazie alle sue proprietà antibatteriche, antivirali e antinfiammatorie si rivela un ottimo alleato per prevenire la perdita dei capelli. Mescolate due o tre cucchiai di olio di sesamo con un po’ di zenzero in polvere e massaggiate il cuoio capelluto per circa dieci minuti. Lasciate poi in posa altri quindici minuti e infine fate lo shampoo.

Foto: George Hodan su publicdomainpictures.net

acconciature capelli, capelli secchi, colore capelli, rimedi naturali

Comment

  • Simpatica l’idea della birra 🙂
    Ci tengo molto a far notare una cosa; molte persone scambiano i propri capelli stopposi in capelli secchi.. ovviamente sono due condizioni del capello diverse per le quali servono trattamenti diversi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter
Per favore inserisci un indirizzo email valido
Questo indirizzo è già in uso
The security code entered was incorrect
Grazie per esserti iscritto