Home Green Economy Barattare rifiuti con frutta e verdura

Barattare rifiuti con frutta e verdura

478
0
CONDIVIDI

Ogni anno nel mondo si producono miliardi di tonnellate di rifiuti e la loro collocazione rappresenta da sempre un problema ambientale di dimensioni rilevanti. Nell’ultimo secolo la crescita demografica e lo sviluppo industriale e tecnologico hanno provocato un aumento dei consumi sia in termini di qualità che di quantità di prodotti.

Il fenomeno è risultato aggravato dalla progressiva urbanizzazione che ha concentrato alcuni problemi ambientali e sanitari in aree estremamente circoscritte tra cui emerge la produzione abnorme di Rifiuti Solidi Urbani RSU.

La raccolta differenziata è sicuramente un buon approccio per risolvere il problema dei rifiuti ma anch’essa presenta i suoi pro e contro.

La raccolta separata della carta è quella più praticabile. Dal 1993 l’impiego di carta da macero nell’industria cartaria ha avuto un incremento pari al 20% rispetto all’anno precedente, e, a quella data, il 40% della materia prima utilizzata per la produzione cartaria era costituito da carta e cartoni riciclati. Oggi l’industria cartaria italiana ricicla oltre 3 milioni di tonnellate l’anno, di cui due milioni e 300.000 tonnellate raccolte nel nostro paese.Tuttavia, poiché nel nostro paese la raccolta differenziata della carta è solo del 32%, l’industria cartaria nazionale è costretta ad importare dall’estero circa il 25% di fabbisogno di carta da macero.

La produzione del vetro richiede un’altissima quantità di energia e può avere un considerevole impatto ambientale. Per ottenere una tonnellata di vetro, ci vogliono pi ù di una tonnellata di sabbia, calcare e soda, oltre ad una gran quantità di acqua. Il vuoto a rendere è una forma di imballaggio molto rispettosa dell’ambiente, infatti, contrariamente ai contenitori in alluminio o in carta, quelli in vetro possono essere riutilizzati fino a 50 volte. Occorre comunque valutare caso per caso la convenienza ambientale di questo sistema rispetto al vetro a perdere riciclato.

Il riciclaggio è energeticamente molto conveniente rispetto alla produzione di vetro ex-novo…Approfondiamo cliccando qui.

 

 

A.T.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here