Home Rimedi Naturali Antidolorifico non sicuro: Kevindol ritirato dal mercato

Antidolorifico non sicuro: Kevindol ritirato dal mercato

986
0

Kevindol, antidolorifico ritiato dal mercato: oggi 5/1/2015, l’AIFA  ha disposto il ritiro, su tutto il territorio nazionale, del lotto n. 451186 scad. 9/2016 della specialità medicinale KEVINDOL*OS GTT 20MG/ML 10ML – AIC 037746029 della ditta So.se.pharm Srl.

Abbiamo già descritto in nostri articoli precedenti la pericolosità o gli effetti collaterali degli antidolorifici e antinfiammatori, suggerendo anche una serie di possibili alternative naturali.

Questo provvedimento si è reso necessario a seguito della segnalazione da parte di una farmacia di Padova e successiva comunicazione da parte della ditta, relativa all’assenza di etichetta su un flacone del suddetto farmaco. Il lotto in questione non potrà essere utilizzato e la ditta So.se.pharm dovrà assicurarne l’avvenuto ritiro entro 48 ore dalla ricezione del provvedimento.KEVINDOL somministrato per via intramuscolare od endovenosa è indicato nel trattamento a breve termine (massimo due giorni) del dolore acuto post-operatorio di grado moderatosevero.Nei casi di chirurgia maggiore o di dolore molto intenso KEVINDOL somministrato endovena può essere usato quale complemento ad un analgesico oppiaceo. KEVINDOL soluzione iniettabile è inoltre indicato nel trattamento del dolore dovuto a coliche renali. Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, rilanciando la comunicazione dell’azienda farmaceutica, invita pertanto le farmacie a bloccare la vendita di tale lotto.

Invitiamo alla massima attenzione per evitare spiacevoli somministrazioni non volute

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.