Home Rimedi Naturali Stanchezza cronica? Combattila con questi 10 alimenti

Stanchezza cronica? Combattila con questi 10 alimenti

55129
0
CONDIVIDI
10 alimenti per combattere la stanchezza cronica

La stanchezza cronica rappresenta uno stato fisico, ma anche emotivo, molto comune. Un modo per trattarla è integrare l’alimentazione con dei cibi che diano al corpo la giusta energia. Vediamo insieme quali.

Tutti noi attraversiamo dei momenti in cui avvertiamo una maggiore stanchezza fisica e mentale. A volte basta un po’ di movimento in più, altre volte al contrario un po’ di riposo, per tornare a sentirsi in forma. Alcune volte però si avverte una stanchezza cronica.

In questi casi, è utile cambiare l’alimentazione, integrando degli alimenti che vi possano aiutare. Per ricevere il corretto apporto nutrizionale ed energetico dal cibo, sulla tavola non dovrebbero mai mancare i carboidrati, il ferro, le vitamine, le fibre e i sali minerali. Combinarle in modo equilibrato, fa la differenza per un organismo in salute.

Vediamo nel dettaglio 10 alimenti che vi aiutano a superare lo stato di stanchezza cronica e a ritornare in forma e attivi.

1. Frutta secca e cereali integrali

La frutta secca e i cereali integrali sono ricchi di magnesio, indispensabile all’organismo per superare uno stato di stanchezza cronica. Se sono diversi giorni che vi sentite spossati, provate a mangiare qualche mandorla, anacardi e fichi secchi. Ottime le noci brasiliane, che sono anche una preziosa fonte di selenio, che aiuta l’umore.

Tra i cereali integrali, preferite l’avena, soprattutto a colazione. Vi darà la giusta carica per affrontare la giornata.

2. Germogli

I germogli sono una fonte importante di vitamine e sali minerali, e sapranno darvi la giusta carica per superare i momenti di affaticamento.

LEGGI ANCHE: La carica energetica che nasce dall’alimentazione con i germogli

3. Agrumi, frutti di bosco e peperoni

Agrumi, frutti di bosco e peperoni contengono dei livelli consistenti di Vitamina C, alleato prezioso contro la spossatezza. Sempre più studi dimostrano la correlazione tra carenza di vitamina C e stanchezza cronica. La vitamina C aiuta anche ad assorbire più sostanze nutrienti dal cibo.

4. Carboidrati

Ce lo siamo detti più volte: i carboidrati ci forniscono una scorta di energia rilevante. Non incappate nell’errore, però, di esagerare con dolciumi. Contengono zuccheri semplici che, se in eccesso nel sangue, possono indurre a una stanchezza maggiore.

5. Verdura a foglia verde

Contro la stanchezza cronica, è utile mangiare anche le verdure a foglia verde che sono ricche di acido folico. Quest’ultimo ci aiuta molto non solo in caso di stanchezza cronica, ma anche se avvertiamo una leggera depressione. Niente limitazioni dunque con spinaci, lattuga e cicoria.

6. Semi oleosi

I semi sono ricchi di manganese, magnesio, vitamine del gruppo B, ferro, rame tutti elementi essenziali per dare forza al nostro organismo. Arricchite i vostri piatti e gli spuntini con semi di girasole, semi di lino, semi di zucca, semi di chia. Troverete lo sprint necessario a superare la stanchezza cronica.

7. Legumi

Anche i legumi sono ricchi di minerali. Inoltre si rivelano molto preziosi per il nostro organismo perchè sono in grado di fornire energia sia nel breve che nel lungo periodo, sostenendoci per l’intera giornata.

8. Yogurt

Abbiamo avuto modo di parlare del beneficio che i probiotici possono avere sull’organismo. Lo yogurt si rivela inoltre un aiuto ondamentale nella lotta contro la stanchezza cronica.

9. Acqua

Per la salute complessiva dell’organismo è importante tenersi sempre idratati e bere acqua a sufficienza. Questo vale anche in caso di stanchezza cronica. Fate attenzione a bere almeno 8 bicchieri di acqua durante il giorno.

10. Ginseng

Il ginseng è noto per essere energizzante e potenzia la resistenza allo stress. Di tanto in tanto, preparatevi una bella tisana al ginseg. Migliorerà i vostri livelli d’energia.

LEGGI ANCHE: 10 consigli per combattere la stanchezza

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here