Home Rimedi Naturali 7 rimedi naturali per curare le stomatiti e afte

7 rimedi naturali per curare le stomatiti e afte

20365
11
CONDIVIDI

Le stomatiti, o afte, sono uno dei più dolorosi disturbi del nostro cavo orale. Da che cosa sono dovute e come è possibile curarle in maniera naturale? Ecco alcune risposte.

Le stomatiti sono dei disturbi del cavo orale molto comuni a qualsiasi età. Sono delle piccole ulcere dolorose che colpiscono 1 persona su 5, provocando disturbi mentre si parla, mentre si mangia o ci si lava i denti. Possono manifestarsi all’interno del cavo orale, sul tessuto molle, sulle gengive, all’interno delle guance, sul palato e sul pavimento della bocca.

Cause

Le principali cause che portano alla loro formazione sono:

  • carenze nutrizionali, in genere di vitamine;
  • assunzione di cibi o bevande bollenti;
  • assunzione di cibi irritanti;
  • stress;
  • presenza di protesi dentarie;
  • batteri e virus.

Ecco alcuni rimedi naturali per afte che possono aiutarci a liberarci di queste piccole e fastidiosissime bolle.

  • Tè. L’acido tannico presente nel tè aiuta ad accelerare il processo di guarigione delle stomatiti. Per questo potete applicare per qualche minuto una bustina bagnata sulla parte interessata.
  • Vitamina C. Sì a tutti gli alimenti che contengono vitamina C come: il melone, le albicocche, le pesche, le arance e l’anguria. La vitamina C, infatti, è un potente immunostimolante e antiossidante che favorisce e velocizza la cicatrizzazione delle stomatiti.
  • Ortica. Anche il decotto di ortica è un ottimo rimedio contro le stomatiti. Versate in mezzo litro di acqua due manciate di radici essiccate di ortica che farai bollire per 20 minuti. Filtrate e lasciate raffreddare.
  • Bicarbonato. Il bicarbonato  uno degli elementi più usati per mandare via le stomatiti. Potete fare degli sciacqui con acqua e bicarbonato o applicarlo direttamente sulle parti per un minuto, facendo attenzione, poi, a risciacquare con cura senza ingerire.
  • Limone. Come poteva mancare il limone tra i rimedi naturali? Spremetene il succo e fate degli sciacqui, senza diluire in acqua, per 2-3 volte al giorno, fino a quando le stomatiti non saranno andate via.
  • Salvia. Ecco infine l’ultimo rimedio: la salvia. Preparate un infuso lasciando una manciata di foglie in acqua bollente per 10 minuti. Poi, usatelo per fare degli sciacqui. Attenzione però: per fare effetto, l’infuso deve essere tiepido.

Prevenire le afte è meglio che curare


Come per ogni cosa, ovviamente, prevenire è meglio che curare. E nessun tipo di prevenzione è migliore che l’alimentazione. All’inizio del nostro articolo, infatti, abbiamo detto che una delle cause più diffuse della comparsa di stomatiti è la carenza di vitamine.

Ecco perché è essenziale, nella nostra alimentazione, non far mancare frutta e verdura e ogni tipo di alimento che può dare al nostro organismo le difese necessarie a prevenire l’insorgenza di particolari disturbi. Importante anche intervenire sulla digestione, assumendo infusi di finocchio, coriandolo e anice stellato.

Fonti articolo:

http://puliziadeidenti.blogspot.it/2012/03/rimedi-naturali-per-afte-stomatiti-e.html

http://www.naturadonna.com/curare-le-stomatiti-in-modo-naturale-i-rimedi-naturali-contro-le-afte/

(Foto: Utente Flickr Helga Weber)

11 COMMENTI

    • Aggiungerei DEPURARSI.
      Mia madre ha combattuto per anni contro una stomatite tremenda,a volte con 5 ulcere in bocca contemporaneamente e febbre Nessun rimedio era servito, solo pagliativi.
      Poi qualche anno fa ha iniziato ad assumere la mattina un depurativo naturale per il fegato a base di carciofo,tarassacco,aloe vera e da allora miracolosamente il problema è sparito!
      Ha provato ad interromperlo e la stomatite si è ripresentata,quindi ha accertato i benefici!

  1. ciao a tutti.Molto interessante l’articolo sulle stomatiti.Mio figlio ne ha cinque in bocca il dottore mi ha detto che è un virus anche perchè la settimana prima c’è le aveva anche mia figlia. Si fa i risciaqui con l’olio31 va bene se continua così?

    • Ciao, le informazioni fornite su Ambientebio sono tratte da studi scientifici, di natura generale e a scopo puramente divulgativo, pertanto non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari (odontoiatri, infermieri, psicologi, farmacisti, veterinari, fisioterapisti, etc.). Ci dispiace non poterti essere di ulteriore aiuto, consigliandoti ma ti invitiamo a sentire uno specialista, un naturopata, un omeopata.

      • Sia la Naturopatia che l’omeopatia non hanno fondamento scientifico, si basano su costrutti teorici non dimostrati; inoltre, i suoi presunti risultati clinici non reggono solitamente alla verifica clinica in studi controllati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here