Home Rimedi Naturali 5 rimedi naturali per sconfiggere le tarme

5 rimedi naturali per sconfiggere le tarme

7355
0
CONDIVIDI
rimedi naturali contro tarme

Le tarme sono un problema con cui tutti prima o poi abbiamo avuto a che fare. Ecco 5 consigli per liberarcene in modo naturale.

Le tarme possono essere un grosso problema da risolvere: le loro larve, che spesso infestano i nostri armadi, si nutrono di tessuti e fibre naturali. In commercio vengono propinati una miriade di prodotti per risolvere questo problema, non tutti naturali, che possono essere più o meno efficaci. Prodotti che però, soprattutto se in casa abbiamo dei bambini, possono essere pericolosi e avere un odore sgradevole, come ad esempio la naftalina.

Ma possiamo liberarci di questi fastidiosi insetti, in maniera naturale? Certo! Ecco quindi 5 soluzioni non tossiche da utilizzare se ci si trova a dover combattere la nostra battaglia contro le tarme.

1. La cannella contro le tarme 

Il primo rimedio naturale proposto per allontanare le tarme consiste nell’inserire all’interno degli armadi delle stecche di cannella o dei sacchetti fai da te, contenenti della cannella in polvere. Le tarme non amano l’odore della cannella e rimarranno lontane dai vostri abiti che, inoltre, si riempiranno di un gradevole profumo.

2. Liberatevi delle tarme con il patchouli

Anche in questo caso, gli oli essenziali possono darci una mano. Uno su tutti, l’olio essenziale di patchouli che potete utilizzare versando qualche goccia su batuffoli di ovatta o dei cuscinetti imbottiti fai da te da posizionare nei punti più critici dei vostri mobili. Anche in questo caso, una soluzione naturale che farà profumare di buono i vostri vestiti.

3. Chiodi di garofano

I chiodi di garofano sono la nostra terza soluzione al problema delle tarme. Facili da trovare, hanno un odore sgradito per i nostri piccoli animaletti. Potete decidere anche in questo caso di creare dei piccoli sacchettini fai da te, nei quali riporre una manciata di chiodi di garofano o metterne direttamente qualcuno nelle tasche di giacche o pantaloni.

4. Addio tarme: le bucce di arancia

Abbiamo già spiegato come la buccia della frutta possa essere riutilizzata in diversi modi. Le bucce dell’arancia, ad esempio, possono essere usate per creare delle creme fai da te, come fragranza per i nostri dolci, ma anche come repellente naturale contro le tarme. Dovrete semplicemente lasciare essiccare le bucce, tagliarle a striscioline e deporle in appositi sacchetti che posizionerete, naturalmente, nei vostri armadi.

5. Lavanda, l’essenza odiata dalle tarme

Ecco infine il nostro ultimo rimedio: la lavanda. Potete decidere di utilizzare l’olio essenziale di lavanda, con cui bagnare dei cuscinetti o dei batuffoli di ovatta, o riporre i fiori in graziosi sacchetti che avrete cucito, magari riciclando vecchie stoffe. Addirittura potete utilizzare anche delle saponette aromatizzate alla lavanda, da lasciare all’interno degli armadi. Qualsiasi soluzione sceglierete, il profumo tanto gradevole di questo fiore, allontanerà le tarme dai vostri indumenti.

Ricordate però: oltre ad utilizzare questi rimedi naturali è bene prestare prima attenzione ad alcuni consigli:

  • lavate bene gli indumenti da riporre negli armadi durante i cambi stagione;
  • se il vostro armadio è stato già attaccato dalle tarme, svuotatelo e lavatelo bene con una soluzione composta da due parti di acqua e una di aceto;
  • fate regolarmente prendere aria e luce ai vostri vestiti.

LEGGI ANCHE: Sale alleato in casa: 17 usi per pulire, sgrassare e deumidificare

(Foto: keepingtime_ca)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here