Home Rimedi Naturali 14 rimedi con gli oli essenziali di cui non potrete fare più...

14 rimedi con gli oli essenziali di cui non potrete fare più a meno

2443
0
CONDIVIDI

Per curare l’acne, i dolori muscolari o semplicemente per rilassare la mente e fare il carico di energia, gli oli essenziali possono essere un vero e proprio toccasana per la salute di corpo , spirito e cervello. Dall’antico Egitto ai tempi moderni, questi oli sono utilizzati per il loro potere curativo e semplicità di utilizzo.

Eccone 14, tra i migliori, che potete iniziare a utilizzare. Attenzione: dopo che li avrete provati, potreste non riuscire più a farne a meno!

1 Menta piperita per sentivi più attivi.

La fragranza dell’olio essenziale di menta peperita può essere un vero e proprio toccasana per ricaricarsi di energia. Sembra che, in America, i giocatori di basket che annusano quest’olio ottengano prestazioni migliori e maggiore energia nelle proprie azioni. Non solo: sembra che aiuti anche a curare il mal di testa.

2 Limone come antidepressivo

L’olio essenziale di limone, e più in generale quello degli agrumi, aiuta a normalizzare i livelli ormonali, spesso causa di sbalzi di umore. L’olio essenziale di limone migliora l’umore e la vitalità e genera uno stato di calma e tranquillità, contribuendo ad aumentare la concentrazione. Ha inoltre molte proprietà curative.

3 Lavanda per dormire meglio

Il profumo della lavanda è molto noto per la sua capacità di placare gli animi, rilassare muscolatura e mente e favorire il sonno. Non solo: sembra che la lavanda aumenti le onde alfa del cervello associate con il rilassamento e il sonno profondo. Aiuta anche ad alleviare i disturbi legati alla sindrome premestruale.

olio essenziale lavanda

4 Zenzero per alleviare la nausea

Abbiamo già visto come lo zenzero sia un ottimo rimedio contro i problemi di nausea e di mal d’auto. Anche l’olio essenziale assolve a questo compito.

5 Pompelmo per ridurre l’appetito

Secondo alcuni studi, assaporare la fragranza dell’olio essenziale di pompelmo aiuta a smorzare il senso di fame. Un’ottima notizia per chi è sempre a dieta!

6 Lavanda, camomilla e neroli per alleviare lo stress

Tra gli oli essenziali maggiormente utilizzati per combattere lo stress, quelli più famosi sono gli oli di lavanda, camomilla e neroli. Riducono l’ansia e stabilizzano l’umore. Qui ne trovate altri.

7 Eucalipto per combattere il raffreddore

L’olio essenziale di eucalipto è un ottimo rimedio per combattere il naso chiuso, ma anche un alleato importante per chi soffre di sinusite. Va utilizzato nei suffumigi: poche gocce nell’acqua bollente e aspirate coprendo la testa con un asciugamano.

8 Pepe nero per smettere di fumare

Sembra che inalare l’olio essenziale di pepe nero aiuti a ridurre le voglie dei fumatori. Ogni volta che si sente il bisogno di accendersi una sigaretta, basterà inalare questo olio essenziale: dovrebbe aiutare a far passare la voglia di fumare.

9 Arancio dolce per placare l’ansia

Come gli oli essenziali di altri agrumi, anche quello di arancio dolce aiuta a placare l’ansia e a mantenere la calma. Aiuta inoltre a far tornare il buonumore.

10 Rosmarino per concentrarsi meglio sul lavoro

Il suo profumo aiuta a migliorare la concentrazione, la velocità e la precisione durante le attività mentali. Secondo uno studio condotto da un team di psicologi dell’Università di Northumbria a Newcastle, l’olio essenziale di rosmarino migliora anche la memoria a breve e a lungo termine.


11 Tea Tree Oil per combattere le infezioni

Proprietà antifungine, antisettiche e antibatteriche: sono solo alcuni dei benefici collegati all’olio di tea tree. Mescolatelo con un olio vettore e potrete combattere il piede d’atleta, ma anche la forfora, l’acne e tantissime altre problematiche. Al link trovate 45 suoi possibili usi: http://ambientebio.it/i-poteri-dellolio-di-tea-tree-45-modi-per-utilizzarlo/

12 Menta piperita ed eucalipto per bloccare i crampi

Un massaggio effettuato unendo a un olio vettore alcune gocce di olio essenziale di eucalipto e di menta piperita vi aiuterà a ridurre i crampi muscolari post-allenamento

13 Lavanda per lenire i tagli e alleviare i dolori premestruali

La lavanda è utile anche a questo: a lenire i graffi, le punture di insetto e i tagli. Non solo: combinata con la stessa quantità di olio di rosa, oltre a un grammo di olio di mandorle dolci, aiuta a scongiurare i crampi mestruali se massaggiato sull’addome.

14 Legno di cedro contro la perdita dei capelli

Miscelato con rosmarino, timo, lavanda e un olio vettore e strofinato sul cuoio capelluto, l’olio essenziale di legno di cedro può aiutare a combattere la caduta dei capelli. È efficace anche nel trattamento delle infezioni del cuoio capelluto e della forfora. Al link trovate un elenco di altri oli essenziali utili per la salute e la bellezza dei capelli: http://ambientebio.it/15-oli-essenziali-per-la-bellezza-e-la-salute-dei-capelli/.

(Foto in evidenza: fbstop; foto interna: media.charm)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here