Home Alimentazione Biologica 11 ragioni che spiegano perché mangiare anguria tutti i giorni fa bene

11 ragioni che spiegano perché mangiare anguria tutti i giorni fa bene

11639
0
CONDIVIDI

Le angurie sono uno degli alimenti migliori per affrontare l’estate. Sono buonissime, dolci, ricche di acqua e nutrienti, ma con pochissime calorie. Inserire le angurie nella vostra dieta non è solo una scelta gustosa: è soprattutto una scelta che può apportare numerosi benefici alla vostra salute. Questo alimento, infatti, è utile per proteggere il cuore, aiuta il cervello a funzionare meglio e sostiene il sistema immunitario.

Abbiamo già visto alcune proprietà e ricette da realizzare usando l’anguria. Oggi vedremo insieme altre 11 ragioni per cui può essere una buona idea consumare questo cibo quotidianamente.

1 Per il cuore

Mangiare grandi quantità di anguria migliora le funzioni cardiache. Questo frutto, infatti, contiene alti livelli di un potente antiossidante, presente anche nei pomodori, chiamato licopene. È grazie al licopene che l’anguria assume il suo tipico colore rosso. Bene, questo antiossidante protegge il nostro cuore dai danni causati dai radicali liberi. Non è tutto. Il potassio contenuto nell’anguria aiuta anche a ridurre il colesterolo, migliorando la circolazione e regolando il battito cardiaco. Se volete approfondire l’importanza del licopene nella nostra alimentazione, potete farlo leggendo l’articolo sui 9 antiossidanti naturali, indispensabili per la nostra salute.

2 Per le ossa

Sembra che il licopene contribuisca anche a proteggere le nostre ossa, riducendo l’attività degli agenti coinvolti nello sviluppo dell’osteoporosi. I livelli di potassio contenuti nell’anguria, inoltre, aiutano a fissare e mantenere il calcio nello ossa, rendendole più sane e forti.

3 Come sostegno al sistema immunitario

L’anguria è anche una buona fonte di vitamina C, necessaria per rafforzare il sistema immunitario e proteggere il corpo dall’invecchiamento cellulare e dallo stress ossidativo. La vitamina C, inoltre, gioca un ruolo fondamentale nella guarigione delle ferite, perché direttamente coinvolta nella produzione di collagene.

anguria

4 Aiuta nella perdita di peso

Abbiamo già accennato al fatto che l’anguria è ricchissima di acqua ma povera in calorie. Questo la rende un frutto utilissimo per quelle persone che vogliono perdere peso: aiuta a spezzare la fame e riattiva il metabolismo.

5 Come anti-infiammatorio

Questo frutto è ricco anche di flavonoidi e carotenoidi, che riducono le infiammazioni croniche presenti nel nostro corpo. Più maturi sono i cocomeri, più sono le sostanze benefiche in esso contenute. Al link trovate gli altri cibi antinfiammatori che aiutano il nostro organismo a stare meglio e funzionare correttamente: http://ambientebio.it/cibi-antinfiammatori-per-stare-meglio-e-sentirsi-meno-gonfi/.

6 Come prevenzione contro il cancro

Ancora una volta dobbiamo parlare del licopene. Secondo diversi studi, questo prezioso antiossidante naturale ha il potere di proteggere il nostro organismo dallo sviluppo di alcune forme di tumore. Lo abbiamo visto, ad esempio, quando abbiamo parlato degli esiti di una ricerca che hanno evidenziato il ruolo svolto dal licopene presente nei pomodori, nella prevenzione del cancro al seno (potete approfondire l’argomento a questo link).

7 Per mantenere i muscoli sani

Come abbiamo più volte ribadito, l’anguria è anche una buona fonte di potassio, necessario per il corretto funzionamento dei nostri muscoli. Controlla infatti la loro contrazione ed evita il dolore muscolare dopo gli allenamenti.

8 Per migliorare la vista

Mangiare anguria fa bene agli occhi. Questo sempre grazie al contenuto di antiossidanti come il beta-carotene, la vitamina C e la luteina che proteggono gli occhi dai problemi legati all’avanzare dell’età.

9 Per idratare correttamente il corpo

Le angurie sono formate per il 90% da acqua. Mangiarle quotidianamente, aiuta a prevenire la disidratazione, soprattutto nei mesi estivi, quelli più caldi, e a reintegrare nel corpo i Sali minerali persi con il sudore.

10 Aiuta il cervello e l’umore

In questo magnifico frutto è contenuta anche una buona quantità di vitamina B6. La vitamina B6 è utile per la produzione di varie sostanze chimiche responsabili dei nostri sbalzi di umore, come ad esempio la serotonina e la dopamina. La vitamina B6 svolge un ruolo importante anche nella memoria a breve termine, rendendo questo frutto lo snack ideale per chi deve affrontare le sessioni di esami estive. Se volete approfondire il ruolo delle vitamine nel nostro organismo, potete farlo a questo link: http://ambientebio.it/il-nostro-alfabeto-delle-vitamine/

11 Per contrastare la pressione alta

Secondo una serie di studi condotti da alcuni ricercatori della Florida State University, Usa, l’anguria è in grado di contrastare anche la pre-ipertensione, una delle patologie che precedono l`insorgenza delle malattie cardiovascolari. Questo compito, in particolare, viene svolto dalla L-citrullina, un aminoacido necessario per la formazione di ossido nitrico che regola l`elasticità delle pareti delle arterie e, di conseguenza, la pressione arteriosa.

Ma come riconoscere se un’anguria venduta al mercato è veramente dolce o meno? A questo link trovate una serie di suggerimenti per capire se il vostro cocomero è maturo oppure no: http://ambientebio.it/come-scegliere-anguria-e-meloni-maturi-al-mercato/

(Foto in evidenza: dstrelau; foto interna: GlennB)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here