Home Permacultura Vuoi aiutare l’ambiente? Inizia a farlo… da casa!

Vuoi aiutare l’ambiente? Inizia a farlo… da casa!

262
0
CONDIVIDI

L’ambientalismo sta diventando sempre più popolare in questi periodi, con sempre più persone che si occupano della tutela e il miglioramento del loro ambiente e in generale della Terra.

Si comincia a rendersi conto di quanto sia importante sforzo di conservazione e di tutela, per la realizzazione verso un vero e proprio cambiamento. Ma, nel concreto, come si può tradurre questo in azione? È facile! Si può iniziare da casa.

Ridurre, Riutilizzare, Riciclare

Abbiamo tutti sentito parlare di queste tre cose, ma non tutti, e a volte solo una piccola parte, compiono certi gesti quotidiani. Ma non è troppo tardi se si è davvero convinti delle proprie azioni. Se possibile, smettete di comprare prodotti monouso o usa e getta. Acquistare solo ciò che si ha realmente bisogno per ridurre sprechi e rifiuti di imballaggi in plastica, come ad esempio la frutta o la verdura nelle vaschette confezionata con il cellophane.

Bottiglie, carta, materiale elettronico come vecchi telefonini ed elettrodomestici e tutte quelle cose che non ti servono a casa dovrebbero essere portati al riciclaggio centri di raccolta. Non è così difficile, davvero.

Conservare l’acqua

Mentre il 70% della Terra è composto di acqua, l’acqua fresca e potabile è difficile da ottenere. Certo, il vostro rubinetto di casa è straripante, ma questo non significa che si debba lasciar andare allo scarico, giusto?

Mentre i bagni nella vasca sono così rilassanti, è moltopiù ecologico di fare docce brevi al loro posto. Utilizzare un bicchiere d’acqua quando vi lavate i denti invece di lasciare l’acqua corrente del rubinetto. Lavare a pieno carico quando si fa il bucato. Riparare le perdite, se ci sono.

casa_green

Spegnere gli apparecchi quando non in uso

La maggior parte di apparecchi elettronici ed elettrodomestici possono utilizzare fino al 30% di energia anche quando sono spenti. Quindi non solo stai salvando l’ambiente quando si esegui questa operazione, ma stai tagliando la bolletta elettrica troppo alta ( e visti i costi di questi tempi… ).

Coltiva un piccolo giardino in casa

Non avete idea di cosa fare in quello spazio nel vostro giardino? Perchè non farci un piccolo orto?  Pomodori, vegetali, melanzane e peperoni – questi sono facili da gestire, anche se non avete un pollice verde. Se non si può vantare di quello spazio, hanno una piccola area all’interno della vostra casa in cui si dispone di piante in vaso. Per la frutta potete Cliccare qui!:

La Madre Terra avrà sicuramente un grande sorriso sul suo volto, sapendo che si sta arricchendo di un essere vivente, che l’aiuterà a crescere.

Vintage è “cool”!

Il consumismo è uno dei fattori che stanno rapidamente uccidendo la terra perché la maggior parte di ciò che la gente compra va in discarica in ogni caso o, peggio, va a finire nell’oceano. Non c’è niente di sbagliato con l’acquisto di prodotti di seconda mano.

È possibile ottenere prodotti di qualità, anche quando sono già stati utilizzati – dalle auto ai mobili ai vestiti. E ‘come colpire due piccioni con una fava (o in questo caso, tre): si sta salvando l’ambiente, risparmiando così tanti soldi per cose più importanti che possiamo acquistare mentre approfittiamo di cose a buon mercato; nel frattempo potete dare un tocco differente e più carattere alla vostra casa.

La lotta al cambiamento climatico e altri problemi ambientali a scala più grande è una sfida quasi impossibile, in realtà, è già troppo tardi. Ma l’eco-impronta di ogni individuo, anche se piccola, può fare tanta differenza. E se tutti facessero così, sarebbe davvero un mondo migliore.

Fonti:
http://theartofsimple.net/tips-to-go-green-at-home/
http://www.pgbingo.com/5-tips-environmentally-conscious-at-home/
http://www.50waystohelp.com/
http://www.styleathome.com/decorating-and-design/green-living/10-tips-for-eco-friendly-living/a/41773