Riciclo dei VHS: una porta sul futuro

Chi di noi ha ancora vecchie cassette musicali o VHS, ormai inutilizzate e per di più ingombranti. Anche se rappresentano dei bei ricordi.

Il nastro delle videocassette è da equiparare ai rifiuti elettronici, i cosidetti RAEE, è fatto di poliestere, un materiale plastico che però, in tale forma, risulta piuttosto difficile da riutilizzare a livello industriale.

Possiamo smaltire queste cassette, senza danneggiare l’ambiente, con il riuso. Ci possiamo mettere a vendere le nostre cassette, tramite mercatini oppure anche tramite internet, a dei collezionisti di tali pezzi. Oppure se disfiamo le varie cassette il nastro può essere utilizzato per essere lavorato come un filo. C’è chi produce borse, chi produce tappetini e chi crea delle vere e proprie opere d’arte, come quella presentata nei più grandi musei al mondo da New York a Venezia. E’ interessante scoprire come l’arte, negli ultimi anni, stia creando dal riciclo dal riuso.

 

A.T.

Kempinas, riciclo cassette, riciclo vhs, riuso cassette audio, The Tube


Gino Favola

Laureato in Scienze Politiche, da sempre sono stato appassionato dai temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità. Da sempre convinto che l'economia debba essere ricondotta sotto le leggi della società civile, mi sono interessato a letture come quelle di Tiziano Terzani, Simone Perotti, Michael Pollan. Mi occupo nello specifico della sezione " ecoreati" per dare uno strumento in più, una sentinella attiva nel territorio, che da voce a tutte le segnalazioni dei nostri lettori che condividono con noi la sensibilità per la difesa dell'ambiente e della natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter