Home Permacultura Riciclo dei VHS: una porta sul futuro

Riciclo dei VHS: una porta sul futuro

529
0
CONDIVIDI

Chi di noi ha ancora vecchie cassette musicali o VHS, ormai inutilizzate e per di più ingombranti. Anche se rappresentano dei bei ricordi.

Il nastro delle videocassette è da equiparare ai rifiuti elettronici, i cosidetti RAEE, è fatto di poliestere, un materiale plastico che però, in tale forma, risulta piuttosto difficile da riutilizzare a livello industriale.

Possiamo smaltire queste cassette, senza danneggiare l’ambiente, con il riuso. Ci possiamo mettere a vendere le nostre cassette, tramite mercatini oppure anche tramite internet, a dei collezionisti di tali pezzi. Oppure se disfiamo le varie cassette il nastro può essere utilizzato per essere lavorato come un filo. C’è chi produce borse, chi produce tappetini e chi crea delle vere e proprie opere d’arte, come quella presentata nei più grandi musei al mondo da New York a Venezia. E’ interessante scoprire come l’arte, negli ultimi anni, stia creando dal riciclo dal riuso.

 

A.T.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here