Home Permacultura Premi e buoni sconto riciclando lampadine e batterie

Premi e buoni sconto riciclando lampadine e batterie

176
0
CONDIVIDI

Le nostre case sono invase da lampadine led, neon, batterie litio, pile ricaricabili. Il problema sorge nel momento in cui dobbiamo smaltire tutto questo quando non serve più. Una soluzione arriva dal Regno Unito, con la società Revend Recycling Limited, la quale ha lanciato un “reverse vending”, una macchina che provvede alla raccolta e al riciclaggio delle lampadine e delle batterie ad uso domestico. Questa macchina è stata accolta con grande interesse dall’ Ikea, la quale in alcuni dei suoi punti vendita installerà delle unità utili a tale scopo per promuovere questa iniziativa del riciclo. La macchina, chiamata Revend, è occasione di “reverse vending”, darà buoni sconto o altri premi in cambio di lampadine e batterie. E’ stato affermato che il dispositivo è stato sviluppato per invogliare i consumatori al riciclaggio, ma è pur vero che è una risposta alle politiche governative di tutto il mondo, che attualmente cercano una soluzione che possa stimolare la pratica del riciclo. Secondo una ricerca condotta in Inghilterra, infatti, solo un terzo delle imprese e solo il due per cento degli individui ricicla lampadine e batterie. Molto probabilmente la promessa di aver qualcosa in cambio che sia un buono o un premio sorpresa farà capire ai tanti cittadini l’importanza di un corretto uso e consumo di questi materiali.  E’ comunque strano il fatto che per salvare l’ambiente, rispettarlo ma allo stesso tempo rispettare la nostra salute e il nostro benessere, dobbiamo ricorrere a soluzioni in cui necessita dare qualcosa in cambio. Dovrebbe essere nel nostro istinto naturale, per pochi ma non per tutti è così. Magari un giorno non dovremmo incorrere in tali incentivi per fare ciò che di fatto è corretto.

 

 

 

fonte “ecoseven”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here