Spray antiparassitari e rimedi naturali per le piante fai da te e semplici da realizzare. Allontana insetti dannosi dal tuo orto e giardino

Oggi, vedremo come realizzare degli spray naturali antiparassitari, con degli ingredienti che possiamo tranquillamente trovare in casa.

Proteggere le piante dalle infestazioni dei parassiti può essere un’impresa ardua, ma ci sono alcuni rimedi naturali che possono aiutarci a mantenere l’orto sano, in maniera semplice.

Antiparassitari naturali: il macerato di tabacco

Per realizzare questa soluzione vi servirà un contenitore della capienza di circa un litro che andrà riempito con due parti di acqua e una di alcool denaturato.

A questo, andrete ad aggiungere 2 cucchiai di foglie essiccate di tabacco ( come 4 sigarette, ma meglio il tabacco più naturale possibile ). Lasciate macerare per  3-4 giorni, passati i quali andrete a filtrare il composto con un colino. Travasate il tutto in una boccetta con spruzzino e distribuite sulle foglie. È un rimedio particolarmente efficace contro gli afidi. Potete anche evitare di aggiungere l’alcool alla ricetta.

Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio ha un’azione inibente sulle malattie fungine ed è una buona alternativa allo zolfo tra gli antiparassitari naturali. Si diluisce un cucchiaino in un litro d’acqua, aggiungendo eventualmente una decina di gocce di olio essenziale di tea tree. Può essere usato anche per pulire la serra prima del ricovero invernale.

menta repellente naturale
La menta piperita ha numerose proprietà, tra le quali quella di essere un repellente e un antiparassitario naturale

Spray alle erbe

Per realizzare quest’altro antiparassitario vi serviranno:

  • erbe aromatiche essiccate: menta piperita, menta, citronella, erba gatta, lavanda, ecc
  • alcool denaturato
  • acqua

Fate bollire 1 tazza di acqua e aggiungete 3-4 cucchiai di erbe secche in qualsiasi combinazione tra quelle elencate sopra. Mescolate bene, coprire e lasciare raffreddare il composto. Filtrate le erbe e mescolate il liquido con 1 tazza di alcol. Conservate il flacone in frigo. Utilizzate solo se necessario.

Spray all’aglio

Preparazione

Questa soluzione è molto semplice da realizzare: l’aglio è un ottimo repellente, capace di scoraggiare molti insetti e in ingrediente che tutti abbiamo in casa. Per poter realizzare il nostro spray, frullate una testa d’aglio e qualche chiodo di garofano, insieme a due tazze d’acqua. Lasciate riposare il composto per un giorno e mescolatelo in circa tre litri di acqua. Questa miscela andrà trasferita all’interno di boccette dotate di spruzzino, in modo che possa essere vaporizzata sulle foglie delle piante infestate.

L’aglio è annoverato tra i migliori antiparassitari naturali per il suo odore forte che allontana gli insetti

Utilizzo

Preparare un infuso con 75g di bulbi tritati in 10 litri d’ acqua, distribuirlo direttamente su piante e terreno non diluito. Possono essere interrati anche gli spicchi di aglio direttamente alla base delle piante da proteggere;  se non si vogliono far sviluppare gli spicchi è necessario prima inciderli.

Spray al pomodoro

Per realizzare questo insetticida, sarà necessario riempire due tazze con delle foglie di pomodoro tritate, a cui aggiungerete dell’acqua. Lasciate riposare una notte. Passato questo tempo, travasate il composto, diluendolo con altre due tazze di acqua. Attenzione a non far avvicinare gli animali alla soluzione.

Spray al peperoncino tra i migliori antiparassitari

Anche il peperoncino è un ottimo repellente naturale. La preparazione del vostro insetticida spray naturale è molto semplice ed è tra i più efficienti antiparassitari visto che il peperoncino è ricco di sostanze azotate, olii e contiene capsaicina e capsicina. Dai suoi semi si estrae una polvere dall’elevato potere deterrente nei confronti degli afidi e repellente per le lumache.

antiparassitari naturali
Gli antiparassitari fai da te preparati da noi possono essere nebulizzati direttamente sulle foglie, facendo attenzione alle corrette temperature. Evitare l’esposizione diretta al sole

Utilizzo

Basterà frullare ad alta velocità, per circa due minuti, da 6 a 10 peperoncini, uniti a due bicchieri di acqua. Lasciate riposare per la notte il composto. Filtrate, in modo che rimanga solamente il liquido e diluite aggiungendo un bicchiere d’acqua. Mettete il tutto in un dosatore spray e utilizzate all’occorrenza: distribuire direttamente sulle piante 1 volta a settimana in caso di tempo asciutto e 2/3 volte a settimana in caso di pioggia.

Birra

La Birra può essere utilizzata per realizzare trappole che catturano le lumache. Non vogliamo essere troppo cinici, ma per molte colture questi animali sono una vera e propria piaga ed è molto difficile allontanarle. Si interrano dei bicchieri fino al bordo e si riempiono con circa 2 cm di birra, di cui le lumache sono ghiotte; in poco tempo troveremo il bicchiere pieno di questi animaletti.

birra di balena antiparassitari naturali
La birra si presta agli usi più svariati tra i quali anche quello della difesa del proprio orto o giardino

Cenere di legna

Polverizzata sulle foglie di cavolo e sui ravanelli, la cenere tiene lontane cavolaie e altiche, mentre distribuita intorno alle giovani piantine ostacola l’attacco delle lumache.

Propoli

I propoli hanno una funzione antibiotica, antimicrobica, anticrittogamica, disinfettante e cicatrizzante, è preziosa nella cura di muffe, ruggine, marciumi.

Utilizzo

I prodotti a base di propoli si trovano in erboristeria, di solito si utilizza la soluzione idro-alcolica, che va diluita 1:10. Per proteggere le ferite dagli attacchi di germi o funghi si può spennellare un composto a base di tintura di propoli ed olio vegetale in proporzioni 1:5.

Guarda il video per il preparato antiparassitario naturale con Menta, Aglio, Peperoncino e sapone

LEGGI ANCHE:

Non dimenticate, comunque, che non tutti gli insetti sono dannosi per le nostre piante. Ne esistono infatti molti che aiutano a curare il nostro giardino. Potete approfondire l’argomento al link: http://www.ambientebio.it/insetti-e-piante-buone-che-curano-il-nostro-giardino-e-il-nostro-orto/

Afidi e pidocchi: i migliori rimedi naturali per sbarazzarsene

Consigli utili per il tuo giardino biologico dai professionisti del settore

Equiseto: rimedio naturale per l’orto per eccellenza

(Foto: orchardspy.com)

antiparassitari, antiparassitari naturali, antiparassitari piante, rimedi naturali piante


Agnese Tondelli

La mia passione è sempre stata l'arte di creare con poco, e di riutilizzare le risorse per formare oggetti di nuova utilità. Per questo troverete numerosi articoli che riguardano il riciclo creativo e piccoli tutorial su come svolgere piccoli e grandi lavori domestici. Sono anche una mamma premurosa e mi piace dare dei consigli per vivere questo aspetto della nostra vita nel modo più naturale e sicuro possibile.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter