Home Fai da Te Realizzare un giardino verticale

Realizzare un giardino verticale

1947
1
CONDIVIDI

Non manco poi molto alla primavera, anche se ora le giornate non sono ancora proprio tiepide, anzi direi che fa ancora proprio freddo, già iniziamo a pensare a come e cosa pianteremo appena possibile. C’è chi non ha problemi di spazio e quindi può decidere di piantare dove e come meglio preferisce e chi invece deve decidere come ottimizzare gli spazi.

Per chi dovesse avere problemi di spazio, possiamo consigliarvi qualche idea per realizzare degli orti verticali che possano contenere le piante che preferiamo con il minimo spazio. Potremo decidere di mettere piante ornamentali oppure anche altre tipologie, a voi la scelta in base alla vostre esigenze. Tenete presente che le piante che poi andremo a piantare non le dobbiamo usare per il consumo alimentare in quanto gli attuali pallet sono tutti trattati con bromuro di metile.

Procuriamoci per prima cosa un pallet, spesso li troviamo abbandonati dietro ai negozi, poi prendiamo un paio di metri di tessuto non tessuto da piante, carta vetrata, chiodi, martello, graffe, terriccio e piante a scelta, ma che non siano troppo invasive con le radici.

Prendiamo il nostro pallet e con della carta vetrata stondiamo meglio i bordo cercando di eliminare più schegge possibili.
Prendete a questo punto il tessuto non tessuto plastificato che deve essere attaccato nella parte posteriore, e sui lati lunghi e su uno corto. Passo passo vi spieghiamo come fare.

giardino verticale 1 giardino verticale2
giardino verticale 3 giardino verticale4
giardino verticale7 giardino verticale8
giardino verticale 10

Quando abbiamo terminato la realizzazione del nostro giardino, lasciamo disteso per due settimane circa, in modo tale che le radici prendano bene la terra. Poi possiamo procedere a metterlo verticalmente.

 

Fonte “http://ecocosas.com

1 COMMENTO

  1. grazie,
    bella spiegazione finalmente esauriente.
    ho solo una domanda:
    dove compro il tessuto non tessuto da piante plastificato? ha un nome specifico o no?
    come devo aspettarmi che sia?
    grazie
    b

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here