Home Bioedilizia Il primo tempio buddista costruito con materiale riciclato

Il primo tempio buddista costruito con materiale riciclato

708
0

Monaci thailandesi della provincia Sisaket, circa 600 km a nord est di Bangkok, hanno usato un milione di bottiglie riciclate per costruire un tempio buddista. Si chiama Wat Pa Maha Chedi Kaew e dalle pareti, soffitti, bagni e anche i crematori sono stati costruiti da bottiglie riciclate.  

Grazie alla Heineken, con le bottiglie verdi e marroni, Chang famoso in Thailandia, ha creato uno spazio con effetti visivi su larga scala, e questo serve inoltre a contribuire ad eliminare l’inquinamento nella zona. I thailandesi hanno aiutato i monaci locali raccogliendo bottiglie e portandole al tempio. Il tempio ospita anche una torre d’acqua e bagni turistici sono stati modellati da bottiglie di birra.
La costruzione non è solo ecologica, perché sono state utilizzate una quantità immensa di materiale di rifiuti riciclati, ma è anche leggera e facile da pulire. Il luogo è oggi una delle più grandi attrazioni del Sud-Est asiatico.

Durante la costruzione i monaci buddisti hanno deciso di raccogliere le bottiglie di vetro per dare un utile esempio di riciclaggio, e mobilitato la gente del posto in un’operazione di pulizia che è culminato in questo tempio unico e squisito in cui il sole di Thai si riflette splendidamente.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.