addobbi natalizi

Addobbi natalizi fai da te: come realizzarli con il riciclo

L’atmosfera delle feste ispira tutti noi a decorare gli ambienti a tema: ma possiamo rendere anche il Natale più green? Scopriamo come realizzare dei graziosi addobbi natalizi riciclando giornali, sughero, rametti e tanto altro che abbiamo in casa.

Addobbi natalizi fai da te

Basta davvero poco per realizzare degli splendidi addobbi natalizi fatti a mano. Non occorrono grandi sforzi, tanti materiali o chissà quale livello di manualità. Bastano dei materiali di recupero come tappi di sughero, giornali, nastrini, tanta fantasia e si potranno realizzare anche addobbi natalizi per esterno.

Anche i meno esperti o portati per l’homemade riusciranno a realizzare degli addobbi natalizi davvero belli con cui dare un tocco personale e originale alla casa in vista delle feste.

Renne e tappi di sughero

Vi basteranno dei tappi di sughero, un po’ di nastro di raso rosso, un po’ di cordoncino e un pennarello, per realizzare dei simpatici addobbi natalizi a forma di renna.

 

Questi potrebbero essere degli addobbi natalizi fai da te per bambini, molto divertenti da realizzare. Tagliate un tappo di sughero dalla forma cilindrica a dischetti spessi circa 3-4 mm. Con la colla a caldo, attaccate un dischetto ad un tappo di sughero integro, per formare il muso della renna. Poi fissate un po’ di cordoncino sulla parte alta del tappo, che chiuderete a cerchio con un nodino (vi permetterà di appendere la decorazione).

Disegnate occhi e bocca con il pennarello, utilizzate un bottone per il naso, e completate il tutto con un colorato fiocco sulla testa della vostra renna. I vostri simpatici addobbi natalizi sanno pronti in men che non si dica, ed è un lavoretto molto carino da fare insieme ai più piccoli.

ALTRI SPUNTI: 3 idee per un Albero di Natale fai da te a costo zero

Atmosfera e candele

Non c’è niente di meglio delle candele per creare una suggestiva atmosfera in ogni occasione, e rinnovare gli addobbi natalizi per tavola da pranzo. A Natale, più che mai. Le soluzioni tra cui potete scegliere sono davvero infinite e tutte d’effetto.

addobbi natalizi
 Centro tavola candele

In particolare, è possibile ricreare la suggestione di un paesaggio innevato, utilizzando semplicemente dei barattoli di vetro (quelli che usate per le confetture vanno benissimo), del sale, un po’ di corda e delle candele ovviamente.

Vi basterà riempire i barattoli di sale e posizionare al centro una bella candela bianca o rossa. Decorate la bocca del barattolo con il cordoncino (o del nastro, se vi piace di più) e i vostri addobbi natalizi sono pronti.

Una volta calata la sera, accendete la candela e resterete incantati per il magico gioco di luci.

Ghirlande e giornali

Un modo carino per riciclare i giornali vecchi è quello di trasformarli in graziose ghirlande. Realizzare degli addobbi natalizi per la casa è divertente e anche rilassante a mio avviso. Anche in questo caso, il materiale che vi occorre per realizzare i vostri addobbi natalizi è davvero povero.

addobbi natalizi
 Ghirlanda di Natale con stelle di carta e fil di ferro

addobbi nataliziQualche rametto molto flessibile oppure del fil di ferro, della colla a caldo e tanti giornali vecchi. Se non siete molto pratici con le forbici, potete trovare degli stencil da scaricare in rete. Basterà stamparli e usarli da guida nel taglio, così che il lavoro risulti più pulito e preciso.

addobbi natalizi

Ghirlanda con stelle di carta giornale

Non ponete limiti alla fantasia e scegliete le forme che più vi piacciono, che siano stelle, foglie, cuori, alberelli. Fate in modo che queste decorazioni siano un’occasione di aggregazione in famiglia.

Lasciatevi aiutare dai più piccoli e coinvolgeteli nella scelta di colori e forme. La magia del Natale renderà i vostri addobbi ancora più belli!

Guarda altre simpatiche idee qui: Decorazioni natalizie fai da te: 5 simpatiche idee per un albero “riciclone”

Foto: Pinterest

addobbi natalizi, addobbi natalizi fai da te, decorazioni albero, decorazioni natalizie, decorazioni natalizie fai da te


Carmen Guarino

Laureata in Cooperazione internazionale allo sviluppo, sono sempre stata interessata all’economia sostenibile. Nel tempo mi sono appassionata alla naturopatia, e all’alimentazione che resta per me la più importante medicina naturale. Mi piace sperimentare ricette ai fornelli vegetariane e vegane. Altro su di me? Ho due cani magnifici: Neve e Muna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter