Home Orto e Giardino 5 spray antiparassitari per le piante naturali e semplici da realizzare

5 spray antiparassitari per le piante naturali e semplici da realizzare

2624
2
CONDIVIDI

Proteggere le piante dalle infestazioni dei parassiti può essere un’impresa ardua, ma ci sono alcuni rimedi naturali che possono aiutarci a mantenere l’orto sano, in maniera semplice.

Oggi, vedremo come realizzare degli spray naturali antiparassitari, con degli ingredienti che possiamo tranquillamente trovare in casa.

Macerato di tabacco

Per realizzare questa soluzione vi servirà un contenitore della capienza di circa un litro che andrà riempito con due parti di acqua e una di alcool denaturato.

A questo, andrete ad aggiungere 2 cucchiai di tabacco. Lasciate macerare per  3-4 giorni, passati i quali andrete a filtrare il composto con un colino. Travasate il tutto in una boccetta con spruzzino e distribuite sulle foglie. È un rimedio particolarmente efficace contro gli afidi. Potete anche evitare di aggiungere l’alcool alla ricetta.

Spray alle erbe

Per realizzare quest’altro antiparassitario vi serviranno:

  • erbe aromatiche essiccate: menta piperita, menta, citronella, citronella, erba gatta, lavanda, ecc
  • alcool denaturato
  • acqua

Fate bollire 1 tazza di acqua e aggiungete 3-4 cucchiai di erbe secche in qualsiasi combinazione tra quelle elencate sopra. Mescolate bene, coprire e lasciare raffreddare il composto. Filtrate le erbe e mescolate il liquido con 1 tazza di alcol. Conservate il flacone in frigo. Utilizzate solo se necessario.

Spray all’aglio

Questa soluzione è molto semplice da realizzare: l’aglio è un ottimo repellente, capace di scoraggiare molti insetti e in ingrediente che tutti abbiamo in casa. Per poter realizzare il nostro spray, frullate una testa d’aglio e qualche chiodo di garofano, insieme a due tazze d’acqua. Lasciate riposare il composto per un giorno e mescolatelo in circa tre litri di acqua. Questa miscela andrà trasferita all’interno di boccette dotate di spruzzino, in modo che possa essere vaporizzata sulle foglie delle piante infestate.

Spray al pomodoro

Per realizzare questo insetticida, sarà necessario riempire due tazze con delle foglie di pomodoro tritate, a cui aggiungerete dell’acqua. Lasciate riposare una notte. Passato questo tempo, travasate il composto, diluendolo con altre due tazze di acqua. Attenzione a non far avvicinare gli animali alla soluzione.

Spray al peperoncino 

Anche il peperoncino è un ottimo repellente naturale. La preparazione del vostro insetticida spray naturale è molto semplice: basterà frullate ad alta velocità, per circa due minuti, da 6 a 10 peperoncini, uniti a due bicchieri di acqua. Lasciate riposare per la notte il composto. Filtrate, in modo che rimanga solamente il liquido e diluite aggiungendo un bicchiere d’acqua. Mettete il tutto in un dosatore spray e utilizzate all’occorrenza.

 

Non dimenticate, comunque, che non tutti gli insetti sono dannosi per le nostre piante. Ne esistono infatti molti che aiutano a curare il nostro giardino. Potete approfondire l’argomento al link: http://ambientebio.it/insetti-e-piante-buone-che-curano-il-nostro-giardino-e-il-nostro-orto/

(Foto: orchardspy.com)

2 COMMENTI

  1. Buon giorno,
    E’ interessante. Ho già provato in passato l’estratto di tabacco con scarsi risultati. riproverò con le quantità che avete indicato.

    Grazie e Cordiali saluti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here