cosa piantare a luglio

Cosa piantare a Luglio e i lavori da fare in orto

Cosa piantare a luglio: chi pensa che Luglio sia solo il mese della raccolta dei frutti e delle verdure del nostro orto si sbaglia. Se infatti è vero che in questo periodo molte piante arrivano a maturazione regalandoci ortaggi e frutti pronti per il consumo, è necessario evidenziare come sia possibile cominciare la semina per quelle verdure che dovranno essere raccolte in autunno/inverno o quelle che hanno un ciclo breve.

In questo caso, la cura dell’orto necessiterà maggiori attenzioni per quel che riguarda il fabbisogno di acqua, l’insorgere di erbe infestanti, la presenza di parassiti e ovviamente gli effetti dannosi del caldo e della luce solare troppo intensa.

Cosa piantare a luglio, pomodori e zucchine

A seconda della tipologia di coltura che si vuole seminare sarà necessario distinguere la coltivazione a pieno campo per quelle a ciclo breve e la coltivazione in un semenzaio per quelle che matureranno in autunno o inverno.

Gli ortaggi che possono essere coltivati a luglio

  • Carote
  • Tutte le varietà di cavolo (verza, cappuccio, nero, rapa)
  • Ravanelli
  • Fagioli
  • Radicchio
  • Cipolle
  • Porri
  • Cime di rapa
  • Finocchi
  • Fagiolini
  • Zucchine
  • Rucola
  • Cavolfiore

Lavori in orto da fare a Luglio

In questo mese in cui il caldo si fa sentire intensamente è necessario porre in essere alcune attività fondamentali per la salute del nostro orto.

  • Trapianti: Luglio è il mese in cui siamo pronti a trapiantare a terra le piantine che hanno germogliato in semenzaio. Particolare cura deve essere prestata al momento del espianto dal vaso per evitare il danneggiamento delle radici
  • Irrigazione e Concimazione: le alte temperature rischiano di compromettere la salute delle nostre piante. E’ quindi fondamentale irrigare quotidianamente il nostro orto. Evitare le ore più calde e prediligere le prime ore della mattina o dopo il tramonto. Anche la temperatura dell’acqua è importante: non deve essere troppo fredda per evitare gli shock termici che possono danneggiare la pianta. In questo periodo è necessario anche l’utilizzo di concimi per dare energia alla pianta e favorirne la crescita.
  • Erbe infestanti: tenere sempre d’occhio la presenza di eventuali infestanti, soprattutto per le piante giovani ancora nella fase del germoglio, attraverso sarchiature localizzate.
  • Rincalzatura: è utile soprattutto per mantenere la terra umida nei mesi caldi come luglio, spostare un po’ di terra alla base dei nostri ortaggi. In questo modo il piccolo cumulo creatosi attorno alla pianta aiuta a stabilizzarla (per quanto riguarda le piante poco robuste), evita il ristagno dell’acqua dovuto alle piogge e all’irrigazione che può far marcire la pianta stessa e stimola la formazione di nuove radici.

Fasi lunari

Il mese di Luglio nel 2021 ospita 5 fasi lunari:

  • Dal primo al 9 luglio avremo Luna calante
  • Il 10 luglio ci sarà la Luna nuova
  • Dall’11 al 23 luglio, Luna crescente
  • Il 24 luglio ci sarà la Luna piena
  • Dal 25 al 31 luglio avremo Luna calante

cosa piantare a luglio


Gino Favola

Laureato in Scienze Politiche, da sempre sono stato appassionato dai temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità. Da sempre convinto che l'economia debba essere ricondotta sotto le leggi della società civile, mi sono interessato a letture come quelle di Tiziano Terzani, Simone Perotti, Michael Pollan. Mi occupo nello specifico della sezione " ecoreati" per dare uno strumento in più, una sentinella attiva nel territorio, che da voce a tutte le segnalazioni dei nostri lettori che condividono con noi la sensibilità per la difesa dell'ambiente e della natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter
Per favore inserisci un indirizzo email valido
Questo indirizzo è già in uso
The security code entered was incorrect
Grazie per esserti iscritto