Home Green Economy Green City

Green City

135
0
CONDIVIDI

In questi anni di politica sostenibile e global warming, il sogno di una città non più nemica della natura, ma sua alleata, ha preso lentamente forma. Il verde si sta insediando negli spazi metropolitani. Le aree abbandonate dei quartieri vengono risistemate come parchi oppure orti urbani. Gli studi di architettura fanno a gara nel presentare progetti sempre più “green” e i piani di riqualificazione delle città passano attraverso una politica ambientale che tiene conto di fattori come la mobilità e il verde. Esempi: a Milano, in zona Porta Nuova, entro il 2015 sorgerà Bosco Verticale, due torri che alterneranno ai piani degli appartamenti, balconi fitti d’alberi per creare un microclima attorno ai palazzi.

Altro progetto verde anzi verdissimo, è Green Leaf, l’eco-quartiere che sorgerà in Bagladesh fatto di case e di piante per tenere al fresco gli abitanti nei mesi più caldi e contenere l’acqua  in quelli di intense precipitazioni.

Poi ci sono i neoeremiti, quelli che alla filosofia di una vita ecologica, sposano l’idea di fuga dalla città. È il caso di Simon Dale, professione fotografo, che ha mandato a quel paese il mutuo e, insieme alla famiglia, ha ricavato la sua abitazione negli anfratti di un bosco per la conveniente cifra di 3500 euro. Ma le prove di trasferimento della civiltà in campagna o viceversa per creare un luogo in cui città e natura convivano in simbiosi sono tante. In alto potete vedere quelle raccontate ad oggi da Wired.it.

 

 

 

 

tratto da “life.wired”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here