Global Strike for future e Greta Thunberg: 15 marzo sciopero per l’ambiente, ecco dove e come partecipare

“Abbiamo certamente bisogno della speranza. Ma l’unica cosa di cui abbiamo bisogno più della speranza è l’azione”. È sulla scia di queste parole di Greta Thunberg che hanno preso avvio dalla scorsa estate, in Europa e non solo (qui la mappa globale), i cosiddetti “FridaysforFuture”: raduni, sit in, manifestazioni ogni venerdì di fronte alle istituzioni locali (come sedi di regioni o comuni), per protestare contro l’inazione e l’inerzia rispetto al cambiamento climatico.

Sciopero 15 marzo: in tutto il mondo si marcia per il clima

Questo appuntamento simbolico di oggi attende i giovani attivisti per il clima di tutto il mondo. Il giorno è stato fissato dalla sedicenne svedese Greta Thunberg per uno sciopero per il clima.

Anche in Italia i “venerdì per il futuro” sono attivi ormai da alcuni mesi in numerose città. Il movimento si sta organizzando in questi giorni in vista dello Sciopero Globale di oggi 15 marzo dalle 9 alle 13: una “mobilitazione generale mondiale” che si tiene  in moltissime città del mondo, per chiedere “una politica climatica più ambiziosa, a livello globale, europeo e nazionale”. E che dovrà svolgersi “in modo pacifico e non violento”. “Agire in gruppo è un ottimo antidoto contro l’eco-ansia”, sostengono gli organizzatori, “ed è anche un modo potente per farsi ascoltare”. Il movimento ha tra l’altro lanciato una petizione su Change.org, che in tre giorni ha superato le 50mila adesioni.

Vuoi partecipare? Basta aprire Facebook – Partecipare allo sciopero è facile: basta unirsi al gruppo locale tramite la pagina Instagram della propria città. Sul sito italiano dei FridayforFuture ci sono tutte quelle che partecipano all’iniziativa (a Milano e Roma, ad esempio le manifestazioni inizieranno alle 11 rispettivamente a Piazza della Scala e Piazza Madonna di Loreto). I gruppi Facebook si stanno coordinando qui, pagina dedicata a strike organizers, associazioni e ong che vogliono collaborare insieme in vista dello sciopero del 15.

Fonte Ilfattoquotidiano.it

cambiamento climatico, Global Strike for future


Gino Favola

Laureato in Scienze Politiche, da sempre sono stato appassionato dai temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità. Da sempre convinto che l'economia debba essere ricondotta sotto le leggi della società civile, mi sono interessato a letture come quelle di Tiziano Terzani, Simone Perotti, Michael Pollan. Mi occupo nello specifico della sezione " ecoreati" per dare uno strumento in più, una sentinella attiva nel territorio, che da voce a tutte le segnalazioni dei nostri lettori che condividono con noi la sensibilità per la difesa dell'ambiente e della natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter