Pappagalli imbottigliati: bloccato traffico illegale in Indonesia

La polizia indonesiana ha arrestato un presunto trafficante di  animali selvatici, dopo aver scoperto quasi due dozzine uccelli rari vivi, per lo più pappagalli Cacatua Sulphurea, nascosti dentro bottiglie di plastica riposte nel bagaglio.

Un uomo di 37 anni è stato fermato lunedì scorso dalla polizia, nel porto di Tanjung Perak, a Surabaya, in Indonesia. Dai controlli effettuati, è risultato che l’uomo stava trasportando dei pappagalli letteralmente “imbottigliati”. Gli animali erano stati inseriti all’interno di bottiglie di plastica vuote, alle quali erano stati tagliati i fondi e tolti i tappi.

Gli uccelli in questione, oltre 20 esemplari, erano pappagalli dalle piume bianche e dalla cresta gialla, Cacatua Sulphurea, un animale inserito tra le specie a rischio, di cui si stima ne rimangano al mondo solo 7mila esemplari.

traffico cacatua

Si presume che l’uomo stesse tentando di superare la frontiera per immettere gli animali nel commercio. Sul mercato, i pappagalli sarebbero stati venduti infatti a poco meno di 900 euro l’uno.

Gli uccelli sono stati liberati e affidati alle cure veterinarie. Purtroppo, però, il problema del commercio illegale di fauna selvatica rimane.

Gli animali vengono trasportati in condizioni limite. Nello specifico, circa il 40% di questi uccelli muore durante i viaggi effettuati dai contrabbandieri.


Il Cacatua, come abbiamo detto prima, è inserito tra le specie a rischio di estinzione: si riproduce una volta l’anno, deponendo appena due uova, e la deforestazione ne sta distruggendo l’habitat naturale, rendendo sempre più difficile il proliferare della specie.

Sembra che, interrogato, l’uomo abbia ammesso di trasportare due uccelli per un amico, sostenendo, però, di non sapere nulla circa gli altri animali.

Se giudicato colpevole di contrabbando, l’uomo potrebbe rischiare fino a cinque anni di carcere.

I Cacatua Giallo-crestato sono nativi dell’​​Indonesia e nella vicina Timor Est.

(Foto in evidenza: thenypost; foto interna: cdn.lolwot)

Cacatua, indonesia, pappagalli Cacatua, traffico animali


Agnese Tondelli

La mia passione è sempre stata l'arte di creare con poco, e di riutilizzare le risorse per formare oggetti di nuova utilità. Per questo troverete numerosi articoli che riguardano il riciclo creativo e piccoli tutorial su come svolgere piccoli e grandi lavori domestici. Sono anche una mamma premurosa e mi piace dare dei consigli per vivere questo aspetto della nostra vita nel modo più naturale e sicuro possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter