vaccinazione covid

Vaccinazione covid iniziata per gli animali

Vaccinazione covid: Nove grandi scimmie dello zoo di San Diego (USA) sono diventate i primi animali – oltre agli umani – a ricevere il vaccino contro covidQuattro oranghi e cinque bonobo che hanno ricevuto le loro due dosi a febbraio in questo zoo californiano dove otto gorilla sono stati infettati da questa malattia, le prime grandi scimmie colpite dal nuovo coronavirus.

Fu in questo periodo che la curatrice principale dello zoo, Nadine Lamberski, prese la decisione di cercare un vaccino per le sue grandi scimmie. “Questa non è la norma. Nella mia carriera, non ho avuto accesso a un vaccino sperimentale così presto nel processo e non ho avuto un desiderio così opprimente di volerne utilizzare uno “, ha spiegato Lamberski alla rivista National Geographic, che ha avanzato la notizia.

Leggi anche—-> Cina: la bile d’orso è stata promossa come trattamento per COVID-19

Vaccinazione Covid: Questo vaccino è stato sviluppato per cani e gatti, ma in linea di principio questo non è un problema per le grandi scimmie.

Le fiale con cui sono state vaccinate le scimmie provengono dal laboratorio veterinario Zoetis, che ha iniziato a sviluppare questi farmaci non appena si è saputo che un cane era stato infettato da covid già nel febbraio 2020. Questo vaccino è stato sviluppato per cani e gatti, ma in linea di principio questo non è un problema per le grandi scimmie, poiché è comune usare farmaci sviluppati per animali domestici con questi primati perché sono progettati per l’agente patogeno, non per la specie.

Così a febbraio, mentre venivano distratti dai dolcetti, stavano pungolando questi nove animali. Tra questi c’è l’orangotango Karen, che diventa così per la seconda volta una pietra miliare nella storia della scienza veterinaria.

Nel 1994, Karen è stata il primo primate non umano a subire un intervento a cuore aperto e ora, 27 anni dopo, fa parte del primo gruppo di grandi scimmie vaccinate contro il COVID finora segnalato. Il vaccino era stato testato solo sperimentalmente su cani e gatti.

vaccinazione Covid: Bonobo
Bonobo: vaccinazione Covid

Le ragioni per vaccinare questi animali sono duplici. Da un lato, si teme che il flusso del coronavirus tra specie (come i visoni) finisca per provocare mutazioni più pericolose a causa della loro letalità o capacità di contagio. Ma soprattutto per il timore che questo virus costituisca una minaccia per la conservazione delle grandi scimmie, di per sé molto minacciate. Il fatto che gli otto gorilla siano stati infettati mostra che, a causa del loro modo di vivere in famiglie unite, la diffusione del coronavirus tra le loro popolazioni potrebbe essere devastante in una specie in via di estinzione.

Finora il contagio è stato confermato nei grandi felini, come tigri, leoni, leopardi delle nevi e puma, e nei furetti e nei visoni, oltre ai suddetti gorilla, cani e gatti domestici. Il laboratorio Zoetis assicura che il vaccino abbia dimostrato la sua efficacia e sicurezza in quest’ultimo, e che lavori con l’intento di affrontare il problema dei visoni, che quando infettati hanno generato varianti che hanno allarmato gli scienziati al punto da ordinarne lo sterminio a milioni negli allevamenti dediti al suo sfruttamento.

vaccinazione covid, vaccino covid


Gino Favola

Laureato in Scienze Politiche, da sempre sono stato appassionato dai temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità. Da sempre convinto che l'economia debba essere ricondotta sotto le leggi della società civile, mi sono interessato a letture come quelle di Tiziano Terzani, Simone Perotti, Michael Pollan. Mi occupo nello specifico della sezione " ecoreati" per dare uno strumento in più, una sentinella attiva nel territorio, che da voce a tutte le segnalazioni dei nostri lettori che condividono con noi la sensibilità per la difesa dell'ambiente e della natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter
Per favore inserisci un indirizzo email valido
Questo indirizzo è già in uso
The security code entered was incorrect
Grazie per esserti iscritto