salvare le api

Il più grande corridoio al modo per salvare le api prende vita

Salvare le api: È un modo esclusivo per le api di spostarsi da una foresta all’altra, nel centro della città. Lo scopo non è quello di inserire nuovi insetti ma di preservare le specie di api autoctone della zona ed educare il pubblico al riguardo. Un’azione interessante: grazie a questo percorso chiaro, questi insetti potranno spostarsi tra un paio di grandi parchi urbani. Questo avverrà in Brasile che costruirà il corridoio delle api più grande del mondo.

Il corridoio che il Brasile ha intenzione di costruire sarà a Brasilia e sarà lungo ben 10 chilometri.

Non c’è dubbio che le api siano essenziali per l’umanità . Grazie al suo compito di impollinazione, molte specie vegetali si sono diffuse in tutto il pianeta . Ciò include piante per colture alimentari.

Tuttavia, nelle grandi città anche questi insetti sono vitali . Il motivo è che le città hanno bisogno di ossigeno, che può essere fornito solo dalle piante. Ecco perché le aree verdi sono progettate nelle città.

Gli agglomerati urbani hanno parchi e viali alberati . Allo stesso modo, spazi con piante diverse. Queste piante sono note per assorbire CO 2 e restituire ossigeno vitale per la vita.

Tuttavia, queste piante devono impollinarsi per riprodursi . È allora che le api giocano un ruolo centrale negli ambienti urbani.

Salvare le api: il corridoio di api lungo 10 chilometri

Abbiamo già detto che è lungo 10 chilometri. Inoltre collegherà i due parchi più importanti di Brasilia: dal ” Parque da Cidade ” al ” Parco Nazionale di Brasilia “.

L’intenzione è piantare 45.000 alberi . Allo stesso modo, l’idea non è quella di introdurre nuove api. In realtà, sta cercando di attirare specie autoctone. Tali insetti si trovano nelle foreste vicino alla città.

Sono 80 i volontari già iscritti alla piantagione di alberi. Allo stesso modo, il governo locale ha assunto biologi per collaborare a questa azione. È necessario uno sforzo congiunto per realizzare questa iniziativa.

Va ricordato che Brasilia è una città creata negli anni ’60 del XX secolo. È stato progettato dal famoso architetto Óscar Niemeyer . In tempi recenti, sono state intraprese iniziative per fornire a questa città più vegetazione.

Salvare le api la missione mondiale

Si sa che un quarto di tutte le specie di api conosciute non è stato visto dagli anni ’90 . La popolazione totale di questi insetti è diminuita drasticamente negli ultimi decenni.

Leggi anche—>Usa: restrizioni nell’uso di pesticidi per salvare le api

Una ipotetica scomparsa delle api sarebbe una catastrofe per il pianet . Per questo sono state intraprese iniziative per salvarli. Un esempio: i tedeschi hanno effettuato un censimento di questi insetti nel loro paese.

Leggi anche—->Api blu australiane: un segnale forte di biodiversità

L’ idea sollevata a Brasilia è interessante . Devi essere paziente, quel broker deve essere pronto in un periodo compreso tra 5 e 10 anni. Tuttavia, i suoi risultati possono essere visti in anticipo.

Riesci a immaginare che ci siano corridoi per le api in ogni città? Si spera che l’idea sollevata sul suolo brasiliano avrà successo e verrà ripetuta in molte città in tutto il mondo. Questi insetti devono essere salvati!

salvare le api


Gino Favola

Laureato in Scienze Politiche, da sempre sono stato appassionato dai temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità. Da sempre convinto che l'economia debba essere ricondotta sotto le leggi della società civile, mi sono interessato a letture come quelle di Tiziano Terzani, Simone Perotti, Michael Pollan. Mi occupo nello specifico della sezione " ecoreati" per dare uno strumento in più, una sentinella attiva nel territorio, che da voce a tutte le segnalazioni dei nostri lettori che condividono con noi la sensibilità per la difesa dell'ambiente e della natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter
Per favore inserisci un indirizzo email valido
Questo indirizzo è già in uso
The security code entered was incorrect
Grazie per esserti iscritto