feromoni gatti

Feromoni: sapevi che sono il linguaggio dei gatti per mandarti messaggi?

Dal linguaggio del corpo a quello sonoro, i gatti usano una moltitudine di segnali per comunicare. Anche se gli uomini non sono capaci di intercettarli, i feromoni dei gatti sono uno dei più importanti modi di interazione felina.

Cosa sono i feromoni?

I feromoni sono un tipo di interazione chimica che tutti i gatti usano per interagire tra di loro, e con il mondo circostante.

Rilasciati da speciali ghiandole del loro corpo, tutte le varietà di felini ne producono un ampio spettro che arriva a contenere 40 molecole chimiche diverse.

Vengono prodotti da ghiandole che per la maggior parte sono concentrate sul mento, sulle orecchie, collo e bocca. Ci sono anche ghiandole odorose situate sulle zampe e intorno alle mammelle per le gatte.

Foto di gatti: questa gattina è stata abbandonata dalla mamma prima del completo svezzamento. Ora sta bene grazie a chi l’ha adottata

Come depositano feromoni i gatti?

Per rilasciare e depositare feromoni, i gatti hanno queste abitudini:

  • strofinare la testa su oggetti attorno per la casa
  • graffiare o artigliare sempre gli stessi oggetti o sempre negli stessi posti
  • battere la testa con altri gatti (o con te!)
  • contrassegnare a spruzzo zone per marcare il territorio

La secrezione dei feromoni può contenere molecole chimiche diverse, ma come fanno i gatti a sapere esattamente cosa significa ciascuna di esse? La relazione tra gatti e feromoni è infatti abbastanza complicata!

I gatti intercettano i feromoni grazie a un organo tutto felino

Tutti i gatti per intercettare i feromoni usano un organo speciale chiamato organo vomeronasale (VNO)

Questo organo si trova nella bocca; il gatto quindi se si trova in una zona ad alta concentrazione di feromoni, spalanca le sue fauci e tira le labbra indietro (nota come risposta flehmen) .

In questo modo i feromoni arriveranno all’organo vomeronasale attraverso la papilla incisiva ( una piccola “protuberanza” appena dietro i denti) e poi attraverso il condotto incisivo ai neuroni sensoriali.

Giunti al cervello, saranno in grado di essere decodificati in un vero e proprio messaggio che influenzerà il comportamento successivo del gatto.

gatti e feromoni
Razze di gatti: questo gatto è un incrocio tra un soriano e una razza di gatto a pelo lungo

Leggi anche:

Gatto stressato? Ecco come intervenire coi rimedi naturali

Hai un gatto? Ecco 9 errori che devi smettere di fare subito!

Quali sono i motivi del loro rilascio?

 I gatti rilasciano feromoni per motivi diversi. Sono usati per:

  • Segnare il territorio
  • Identificare e imparare a conoscere altri gatti
  • Creare familiarità
  • Migliorare il legame
  • Segnalare partner sessuali
  • Aiutare mamma gatta e gattino a legare
  • Segnalare felicità e rassicurazione
  • E infine segnalare stress o paura
feromoni gatti
Hai mai notato il tuo gatto affezionato a quello del vicino? Tutta questione di “chimica”, ovvero feromoni.

Proprio come con un profumo, non c’è pericolo che i gatti facciano ‘overdose’ di feromoni o qualsiasi prodotto simile. I feromoni non sono una droga e non hanno alcun impatto sul corpo: inviano semplicemente un messaggio! 

Allo stesso modo, gli esseri umani e altri animali non saranno interessati o saranno in grado di rilevare i feromoni.

 Per noi uomini infatti sono inodore…quindi se troverai il tuo gatto intento a graffiare qualcosa, lascialo fare. Sta solo facendo il suo lavoro da gatto ! 🙂

Video – Bambini e Gatti

Fonte

feromoni, gatti, ghiandole odorose


valentina paolillo

Laureata in Scienze Biologiche, mi sono sempre interessata ai perché del mondo biologico. Nei miei articoli tratto soprattutto i cambiamenti climatici, ma non dimentico animali e fiori che sono la mia passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.