fbpx
Elon Musk

Elon Musk impianta un chip nel cervello di una scimmia per farla giocare ai videogiochi

Elon Musk ha rivelato che la sua startup Neuralink ha impiantato un chip wireless nel cervello di una scimmia per consentirle di giocare ai videogiochi.

Il miliardario tecnologico Elon Musk, che è anche a capo di SpaceX e Tesla, ha detto che la scimmia “sembra totalmente felice” e che le strutture di Neuralink soddisfano i requisiti normativi degli Stati Uniti.

Parlando durante una sessione di domande e risposte sull’app Clubhouse, Musk ha affermato che la startup è andata oltre gli esperimenti sui maiali e sulle scimmie.

“Sappiamo come una scimmia con un impianto wireless nel cranio e piccoli fili, può giocare ai videogiochi usando la mente. E sembra totalmente felice. Non sembra una scimmia infelice “, ha detto Musk.

“Non puoi nemmeno vedere dove è stato inserito l’impianto neurale. Non è a disagio e non sembra strano.”

Il signor Musk ha aggiunto che un ispettore del Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti (USDA) ha descritto il laboratorio di Neuralink come “le strutture per scimmie più belle” che avessero mai visto. Un portavoce dell’agenzia non è stato immediatamente disponibile per un commento.

“Abbiamo fatto il possibile per le scimmie”, ha detto Musk. “Una delle cose che stiamo cercando di capire [è] possiamo avere le scimmie che giocano a Mind Pong l’una con l’altra? Sarebbe fantastico.”

La startup dell’interfaccia cervello-macchina, che Musk ha fondato nel 2016, spera alla fine di impiantare chip nel cervello umano per fornire un collegamento ad alta larghezza di banda tra esseri umani e computer.

A breve termine, Neuralink prevede di utilizzare i suoi chip wireless per trattare disturbi e malattie cerebrali.

Ma gli obiettivi a lungo termine per la startup sono molto più ambiziosi, e vanno dal concetto di “simbiosi uomo-IA” a qualcosa che il CEO definisce “telepatia concettuale”.

Ciò implicherebbe che gli umani pensino a una “serie complessa di concetti” e poi li trasferiscano direttamente, non compressi, a un’altra persona.

“Ciò migliorerebbe notevolmente la qualità della comunicazione e la sua velocità”, ha affermato Musk.

“Ci sono altre cose piuttosto selvagge che potrebbero essere fatte”, ha continuato. 

“Probabilmente potresti salvare lo stato nel cervello. Quindi, se dovessi morire, il tuo stato potrebbe essere restituito sotto forma di un altro corpo umano o un corpo robotico. Potresti decidere se vuoi essere un robot o una persona o qualsiasi altra cosa. “

C’erano alcuni avvertimenti sulla tecnologia futuristica, con qualsiasi download o trasferimento di coscienza che poteva potenzialmente causare una perdita di memoria o senso di sé.

Elon Musk lancia missili nello spazio per internet a banda larga ovunque. Quando la tecnologia fa rima con follia

“Potrebbe esserci qualcosa di analogo a un videogioco, come una situazione di salvataggio, in cui puoi caricare il tuo ultimo stato. Forse perdi qualche ricordo ma soprattutto sei tu.”

Durante una dimostrazione della tecnologia lo scorso agosto , Musk ha anche affermato che i chip wireless di Neuralink “potrebbero risolvere la cecità … risolvere la paralisi [e] risolvere l’udito”, consentendo allo stesso tempo agli esseri umani di competere con l’intelligenza artificiale avanzata.

Neuralink ha rilasciato sabato un video di un robot in grado di impiantare chirurgicamente i chip cerebrali negli esseri umani, e Musk ha detto che ulteriori dettagli saranno annunciati sui progressi della startup il mese prossimo.

chip, chip nel cervello scimmia, elon musk


Gino Favola

Laureato in Scienze Politiche, da sempre sono stato appassionato dai temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità. Da sempre convinto che l'economia debba essere ricondotta sotto le leggi della società civile, mi sono interessato a letture come quelle di Tiziano Terzani, Simone Perotti, Michael Pollan. Mi occupo nello specifico della sezione " ecoreati" per dare uno strumento in più, una sentinella attiva nel territorio, che da voce a tutte le segnalazioni dei nostri lettori che condividono con noi la sensibilità per la difesa dell'ambiente e della natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter