Crannog

Crannog: il santuario per gli animali morenti

Crannog: Alexis Fleming ha dedicato la sua vita a fornire cure palliative per animali malati e disabili. Nell’ospedale per animali che ha fondato nelle zone rurali di Dumfries e Galloway in Scozia, tratta ogni pecora, pollo e maiale con la stessa delicata cura e pazienza che la maggior parte delle persone riserva a cari amici e familiari. Alla base del suo lavoro c’è una profonda convinzione, con lei fin dall’infanzia, che tutti gli animali desiderano conforto, sicurezza e compagnia nei loro ultimi giorni.  Da questa storia ne nasce il film documentario.

Il titolo del video, Crannog, deriva dal gaelico per un’antica forma di abitazione trovata in Irlanda e Scozia che spesso ospitava famiglie estese, ed è una metafora adatta per il mondo di Fleming, in cui momenti di intensa gioia e dolore sono unificati da un senso profondamente sentito di scopo nella cura degli altri.

Volkswagen, è ancora scandalo: cavie umane e animali per test sulle auto

Un film forte introspettivo, dove la protagonista Alexis ha una malattia incurabile e degenerativa. Trascorre il suo tempo in una piccola casa nella distesa boscosa della Scozia settentrionale, dove si prende cura di dozzine di animali che sono anche malati, feriti o morenti. Alcuni hanno un tumore terminale, alcuni stavano per essere uccisi a causa della loro disabilità, altri sono stati salvati dai macelli. Alexis fornisce cure palliative per gli animali. 

Crannog: il flm-documentario

Crannog  segue Alexis mentre cerca instancabilmente di rimettere in salute una pecora trascurata. Una riflessione silenziosa sulla gentilezza di fronte alla morte, il film esplora intimamente la fragilità e la forza che deriva dal dedicare la tua vita alla cura degli altri. Vita, morte e gentilezza sono argomenti a cui tutti possono relazionarsi. Crannog immerge il pubblico in un luogo in cui convivono morte e vita. Come film tranquillo e intimo che offre uno sguardo alla vita di qualcuno che ha trovato il proprio scopo nel prendersi cura degli altri e che è costantemente esposto alla realtà della morte, Crannog può offrire alle persone un punto di partenza per valutare come pensano la gentilezza e la relazione uomo-animale.

Violenza su animali a Cortina: una pasticceria usa collante per uccidere uccellini stile trappola per topi

La regista è Isa Rao è un cineasta e neuroscienziato cognitivo con sede a Glasgow. È nata e cresciuta in Germania, ha vissuto e studiato in India e nel Regno Unito.

La regista dichiara:” Per me, sembra ovvio che gli umani e la maggior parte degli animali possano provare gioia, eccitazione e paura. E nonostante ciò, non diamo ancora agli animali la stessa considerazione degli umani, in particolare nella morte e nella malattia. Con Crannog volevo raccontare la storia di qualcuno che ha fatto e che ha trovato la sua vocazione nel farlo.”

Mia e il leone bianco: nel film solo amore per gli animali senza effetti speciali

Il film esplora anche la fragilità e la forza che deriva dalla cura degli altri quando sono malati o vicini alla morte e sento che questo attinge alla domanda molto universale su come dovremmo vivere le nostre vite. La dedizione è ciò che rende la vita degna di essere vissuta? C’è un limite a quanto dovremmo soffrire nel servizio agli altri? E infine, la gentilezza dovrebbe estendersi a tutte le creature coscienti?

alexis, crannog, malati terminali


Gino Favola

Laureato in Scienze Politiche, da sempre sono stato appassionato dai temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità. Da sempre convinto che l'economia debba essere ricondotta sotto le leggi della società civile, mi sono interessato a letture come quelle di Tiziano Terzani, Simone Perotti, Michael Pollan. Mi occupo nello specifico della sezione " ecoreati" per dare uno strumento in più, una sentinella attiva nel territorio, che da voce a tutte le segnalazioni dei nostri lettori che condividono con noi la sensibilità per la difesa dell'ambiente e della natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

[ginger_reset_cookie class="uk-button uk-button-default uk-button-small" text="Reset Cookie" redirect_url="/"]
Iscrizione Newsletter
Per favore inserisci un indirizzo email valido
Questo indirizzo è già in uso
The security code entered was incorrect
Grazie per esserti iscritto