Rapporto annuale Greenpeace sull’impatto ambientale

Greenpeace ha pubblicato il suo rapporto annuale che valuta l’efficienza energetica e l’impatto ambientale dei produttori di elettronica. Quest’anno la posizione dominante passa ad HP, mentre in coda troviamo i produttori del BlackBerry.
HP è valutata con un punteggio di 5,9 su 10, essendo ritenuta un’azienda più completa dal punto di vista dell’impiego delle energie rinnovabili, e ottima in quanto a sostenibilità, anche se dovrebbero integrare di più con prodotti biologici.

Come seconda  azienda in quanto ad efficienza, troviamo la Dell migliorata di ben otto punti rispetto alla precedente edizione. Greenpeace sottolinea come un migliore uso dell’energia possa ridurre le emissioni del 40 per cento dei gas serra, ma contrariamente a ciò molte aziende ancora non utilizzano green.
L’azienda che inquina maggiormente è la RIM, il produttore di telefoni BlackBerry, con un punteggio di 1.6/10.

Secondo Greenpeace, la società ha bisogno di migliorare molto per avvicinarsi almeno agli standard delle altre aziende.
Precede nel podio negativo delle aziende maggiormente inquinanti anche la Toshiba 2.8/10 che ha si portato significativi progressi per ciò che riguarda l’uso delle sostanze inquinanti ma dovrebbe migliorare l’efficienza energetica.

Lista dei produttori è:
HP (5.9/10)
Dell (5.1/10)
Nokia (4.9/10)
Apple (4.6/10)
Philips (4.5/10)
Sony Ericsson (4.2/10)
Samsung (4.1/10)
Lenovo (3.8/10)
Panasonic (3.6/10)
Sony (3.6/10)
Sharp (3/10)
Acer (2.9/10)
LG Electronics (2.8/10)
Toshiba (2.8/10)
RIM (1.6/10)

aziende virtuose, eco aziende, efficienza energetica, rapporto greenpeace, riscaldamento globale


Gino Favola

Laureato in Scienze Politiche, da sempre sono stato appassionato dai temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità. Da sempre convinto che l'economia debba essere ricondotta sotto le leggi della società civile, mi sono interessato a letture come quelle di Tiziano Terzani, Simone Perotti, Michael Pollan. Mi occupo nello specifico della sezione " ecoreati" per dare uno strumento in più, una sentinella attiva nel territorio, che da voce a tutte le segnalazioni dei nostri lettori che condividono con noi la sensibilità per la difesa dell'ambiente e della natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter

[newsletter_signup_form id=1]