Home Eventi “Ora della Terra”: luci spente contro il cambiamento climatico. Gli appuntamenti in...

“Ora della Terra”: luci spente contro il cambiamento climatico. Gli appuntamenti in Italia

287
1
CONDIVIDI

Earth Hour, Ora della Terra, è la grande mobilitazione globale del WWF che, partendo dal gesto simbolico di spegnere le luci per un’ora, ha come obiettivo quello di coinvolgere cittadini, istituzioni e imprese in azioni concrete rivolte alla sostenibilità, per vincere tutti insieme la sfida al cambiamento climatico.

Lo scorso anno sono state coinvolte 2 miliardi di persone in 7 mila città di 154 nazioni.

L’evento è stato lanciato dal Wwf nel 2007 e si tiene l’ultimo sabato di marzo. Durante la prima edizione, era stata coinvolta la sola città di Sidney. Poi, l’iniziativa ha iniziato a diffondersi a macchia d’olio, arrivando nelle diverse parti del mondo.

Anche quest’anno, viene confermato l’appuntamento con l’ora di buio: sabato 29 marzo, le luci saranno spente a partire dalle 20:30; un gesto simbolico per riflettere sulla salute della Terra. Lo slogan è: “Diamo un futuro al Pianeta”. Quest’anno, testimonial dell’iniziativa saranno: l’Uomo Ragno, Francesco Totti, Massimiliano Rosolino, Marco Mengoni, Elisa e Alessandro Borghese.

Vediamo insieme quali sono gli appuntamenti che ci interessano da vicino.

Piazza San Pietro

Il cuore dell’iniziativa italiana sarà Piazza San Pietro a Roma: dalle 16 di sabato il Wwf aspetterà lo spegnimento della facciata e della Cupola di San Pietro, in un’area (Piazza Pio XII ) allestita e dedicata al cambiamento climatico e alla specie più colpita, l’orso polare.

Il fumettista Giacomo Bevilacqua, autore de ‘A panda piace’, realizzerà un’installazione dedicata a questo animale su un pallone aerostatico di tre metri che verrà poi alzato in volo.

Lo spegnimento della facciata e della cupola avverrà alle 20.30.

Per i bambini dai 6 ai 10 anni dalle 16 al tramonto saranno allestiti laboratori didattici gratuiti per realizzare piccole installazioni a tema a base di disegni e collage.

Eventi in Italia

Tantissimi  gli altri appuntamenti in Italia:

  • a Firenze, in piazzale Michelangelo,  si spegneranno le luci del David di Michelangelo. A partire delle ore 19:00 i volontari del WWF saranno a disposizione dei cittadini con un punto informativo, dove saranno distribuiti degli opuscoli informativi realizzati anche quest’anno dall’Osservatorio Astrofisico di Arcetri per visualizzare l’aspetto della volta celeste non offuscata dall’inquinamento luminoso. Saranno possibili osservazioni celesti con telescopi;
  • a Napoli: il Wwf Campania sarà presente alla fiera dedicata all’efficienza energetica e alle rinnovabili Energy Med. Alle 20:30 ci sarà lo spegnimento del Maschio Angioino e di Piazza Plebiscito;
  • a Venezia: si spegneranno le luci di Piazza San Marco e del Palazzo Ducale di Venezia. L’evento inizia con una camminata con il Nordic Walking di Mestre con partenza a Piazzale Roma alle 19.30;
  • a Milano: si spegneranno i più importanti palazzi, tra cui il Grattacielo Pirelli, il Palazzo di Lombardia, Palazzo Marino, il Castello Sforzesco e le Torri Unicredit. Dalle ore 15.00 alle ore 18.00, presso i giardini di via Tommaso da Cazzaniga saranno disposti stand informativi, iniziative e laboratori didattici per adulti e bambini, giochi su energia rinnovabile e impronta ecologica oltre a intrattenimenti musicali.

Per consultare la mappa con gli appuntamenti previsti in tutte le piazze italiane, potete cliccare qui.

Tutti possono aderire, raggiungendo i volontari Wwf nelle piazze e nei punti di ritrovo, o spegnendo simbolicamente per un’ora la luce a casa e in ufficio. Se volete, potete postare le foto anche sulla pagina Facebook ufficiale del Wwf o su Twitter, con #EarthHour.

Eventi nel Mondo

L’intero globo parteciperà all’iniziativa: saranno spenti, tra gli altri monumenti, l’Empire State Building, il Tower Bridge di Londra, il castello di Edimburgo, la Porta di Brandeburgo a Berlino, la Torre Eiffel a Parigi, il Cremlino e la Piazza Rossa di Mosca, il ponte sul Bosforo a Istambul, il grattacielo Burj Khalifa a Dubai, la marina Bay Sands a Singapore.

Anche alcune aziende italiane hanno deciso di partecipare all’evento, spegnendo le insegne o abbassando le luci all’interno delle proprie filiali.

Che aspettate? Buona Ora della Terra a tutti!

(Foto: wwf)

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here