Olanda: treni alimentati al 100% da energia eolica entro il 2018

Treni alimentati esclusivamente da energia rinnovabile. Sembra un’utopia, eppure è l’obiettivo, a breve termine, che si è imposta l’Olanda: alimentare la linea ferroviaria interamente con l’ energia eolica, entro i prossimi tre anni.

Una sfida quindi a immediata realizzazione, nata dall’accordo siglato nei giorni scorsi tra la compagnia energetica olandese Eneco e la cooperativa Vivens.

Un progetto davvero ambizioso e rivoluzionario che, però, è perfettamente realizzabile.

Gli impianti eolici, infatti, già forniscono la metà dell’energia richiesta dalla rete ferroviaria elettrica che ogni giorno viene utilizzata da 1,2 milioni di passeggeri. Metà dell’energia elettrica per portare a termine il progetto sarà fornita da nuovi parchi eolici installati nei Paesi Bassi e l’altra metà verrà da parchi eolici presenti in Belgio e Scandinavia.

Il progetto prevede anche di aumentare l’efficienza dei treni e dei loro servizi, puntando a risparmiare sempre più energia di anno in anno.

Un obiettivo voluto fortemente anche dai cittadini olandesi che, all’inizio di quest’anno, hanno citato in giudizio il loro governo affinché intraprendesse severe politiche anti-emissioni. Una causa vinta e per la quale il tribunale all’Aja ha ordinato al potere centrale di adottare un obiettivo di riduzione della CO2 di almeno il 25 per cento per i prossimi cinque anni.




La completa alimentazione da fonti rinnovabili della rete ferroviaria sarà essere garantita entro il 2018, stando a quanto affermato in questi giorni dall’azienda elettrica Eneco e dalla joint venture VIVENS.

Secondo Michel Kerkhof, account manager di Eneco, l’accordo stretto con la VIVIENS ha un potere rivoluzionario: “Ciò che rende questo contratto e partnership unici è che un intero comparto potrà così diminuire la sua impronta di carbonio, costituendo un esempio per altri settori. La mobilità è responsabile del 20% delle emissioni di CO2 nei Paesi Bassi, e se vogliamo continuare a viaggiare, è importante farlo senza gravare sull’ambiente con CO2 e particolato. Questo contratto offre a tutti i cittadini olandesi la possibilità di fare un viaggio carbon neutral, indipendentemente dalla distanza”.

Secondo quanto previsto dai i termini dell’accordo, la metà dei treni elettrici viaggerà energia eolica già nel 2015. Nel 2016, i mezzi alimentati con energia sostenibile saliranno al 70%, per arrivare poi al 95% nel 2017 e al 100% entro il 2018. Eneco ha accettato di fornire 1,4 terawattora (TWh) di energia eolica entro il 2018.

(Foto: i.kinja-img.com)

energia eolica, mobilità sostenibile, olanda, rinnovabili, treni olanda


Agnese Tondelli

La mia passione è sempre stata l'arte di creare con poco, e di riutilizzare le risorse per formare oggetti di nuova utilità. Per questo troverete numerosi articoli che riguardano il riciclo creativo e piccoli tutorial su come svolgere piccoli e grandi lavori domestici. Sono anche una mamma premurosa e mi piace dare dei consigli per vivere questo aspetto della nostra vita nel modo più naturale e sicuro possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter
Per favore inserisci un indirizzo email valido
Questo indirizzo è già in uso
The security code entered was incorrect
Grazie per esserti iscritto