Home Green Economy La prima scuola costruita con i rifiuti

La prima scuola costruita con i rifiuti

544
0
CONDIVIDI

In Nigeria avevano già iniziato a costruire delle case utilizzando le bottiglie di plastica (lo vediamo qui) ma questa bella iniziativa riguarda un gruppo di studenti che ha realizzato a Santo Domingo la prima scuola fatta interamente di rifiuti. L’iniziativa risale a un anno fa, quando alcuni studenti statunitensi della Humboldt University sono partiti per la Repubblica Domenicana.

Sul posto, i ragazzi americani hanno osservato la situazione di disagio di alcuni distretti scolastici locali; così è nata l’idea di avviare un progetto per la costruzione di una scuola sulla base del riutilizzo dei rifiuti e l’impiego delle energie rinnovabili come l’eolico e il solare. Per prima è stata ampliata la scuola del barrio La Yuca di Santo Domingo, con la nuova ala costruita in eco-ladrillo. Un sistema semplice e intelligente ha consentito il riutilizzo delle bottiglie di plastica, per esempio, per erigere le pareti: le comuni bottiglie di acqua e bibite sono state riempite con materiali di scarto, sigillate e poi impilate una sopra in una rete metallica di contenzione. Una volta eretti, i “muri” sono stati ricoperti da pannelli o da normale stucco. Quindi, gli studenti della Humboldt hanno realizzato una turbina eolica, utilizzando gli ingranaggi di una vecchia pressa per la stampa e un sistema di pannelli solari che, oltre alle necessarie cellule fotovoltaiche, recupera calore per il riscaldamento dell’acqua sfruttando sapientemente delle lastre di latta.

 

fonte”TM News”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.