fbpx
fermata autobus solare

Fermate dell’autobus con contenitori riciclati e tetti verdi e pannelli solari

Nella città brasiliana di Cuibá sono state installate fermate ecologiche degli autobus. Attraverso una collaborazione pubblico-privato, questi innovativi rifugi sono stati progettati con contenitori riciclati, pannelli solari e tetti verdi.

L’iniziativa è nata dalla mano di Pantanal Shopping e dello studio di architettura Edificatto, che hanno dato un modello stop con l’intento di moltiplicare l’idea attraverso la campagna “Adotta uno stop” portata avanti dal Consiglio Comunale rivolto alle aziende. L’obiettivo è raggiungere circa 82 quartieri della città con questa fermata sostenibile.

Il trattamento riservato ai contenitori richiede un importante processo di restauro. Viene effettuato un cambio di vernice, rivestimento, isolamento termico e adeguamento per sostenere un tetto verde con piante e pannelli solari.

La vita utile di questi fermi macchina sostenibili è stimata in 15 anni.

fermate, autobus, pensiline, container, raccolta differenziata, pannelli solari, tetti verdi

La funzionalità dei pannelli solari è quella di fornire illuminazione indipendente dalla rete e informazioni sul servizio bus su uno schermo LED, oltre che per punti di ricarica USB e micro-biblioteche.

Tutte le fermate saranno costruite attraverso il processo di gara pubblica, in cui l’iniziativa privata è incoraggiata ad aderire alla politica chiamata “adotta uno stop”. Le condizioni di sponsorizzazione per le aziende che “adottano” una di queste soste sostenibili è garantire il loro corretto mantenimento e operazione, consentendo loro di fare pubblicità al loro interno.

“ Stiamo affrontando una nuova era, in cui la sostenibilità non è più un’opzione, ma piuttosto un nuovo modello di gestione per città e paesi. Il riutilizzo dei contenitori garantisce una nuova vita a strutture fino ad ora ‘morte’ o condannate alla distruzione, contribuendo direttamente alla riduzione della produzione di rifiuti. Vogliamo ispirare altre capitali e stati, con la certezza che un’idea buona e praticabile deve essere ripetuta successivamente, creando un coro di cambiamenti efficaci. È una grande gioia per noi vedere che le nostre iniziative sono un buon esempio per l’intero Paese. ”, ha affermato il sindaco di Cuiabá Emanuel Pinheiro.


Gino Favola

Laureato in Scienze Politiche, da sempre sono stato appassionato dai temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità. Da sempre convinto che l'economia debba essere ricondotta sotto le leggi della società civile, mi sono interessato a letture come quelle di Tiziano Terzani, Simone Perotti, Michael Pollan. Mi occupo nello specifico della sezione " ecoreati" per dare uno strumento in più, una sentinella attiva nel territorio, che da voce a tutte le segnalazioni dei nostri lettori che condividono con noi la sensibilità per la difesa dell'ambiente e della natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter