Oggi 5 maggio è la giornata mondiale per l’igiene delle mani

Oggi è la giornata mondiale per l’igiene delle mani. Questa ricorrenza in piena pandemia ha un significato ancora più importante: lavarsi bene le mani significa proteggersi e proteggere.

Perché è importante lavarsi le mani?

Il CDC (Centers for Disease Control and Prevention, organismo di controllo della sanità pubblica degli Stati Uniti d’America) raccomanda di lavarsi le mani con acqua e sapone ogni volta che è possibile perché il lavaggio delle mani riduce la quantità di tutti i tipi di germi (compresi virus) e sostanze chimiche.  

Tuttavia se acqua e sapone non sono disponibili, l’uso di un disinfettante per le mani con almeno il 60% di alcool può aiutare a evitare di diffondere germi.

lavarsi le mani

I disinfettanti per le mani non eliminano tutti i tipi di germi

I disinfettanti per le mani a base di alcool possono ridurre rapidamente il numero di microbi sulle mani in alcune situazioni, ma non eliminano tutti i tipi di germi. Più appropriato è il lavaggio della mani con acqua e sapone.

 Sebbene i disinfettanti per le mani a base di alcool possano inattivare molti tipi di microbi in modo molto efficace se usati correttamente , le persone potrebbero non usare una quantità sufficiente di disinfettante o potrebbero rimuoverlo asciugandosi le mani prima che si asciughi.

leggi anche:

Lavarsi le mani aiuta la salute, scopri perché e se lo fai correttamente

Meglio acqua e sapone rispetto ai disinfettanti per le mani

Inoltre essi potrebbero non essere altrettanto efficaci quando le mani sono visibilmente sporche o unte. Molti studi dimostrano che i disinfettanti per le mani funzionano bene in contesti clinici come gli ospedali, dove le mani che entrano in contatto con i germi non sono visibilmente sporche.

Procedura corretta per lavarsi le mani

Nel video di HABILITA viene riportata la corretta tecnica del lavaggio delle mani con disinfettante e con acqua e sapone. Alcune volte mentre ci laviamo le mani dimentichiamo gli spazi interdigitali e altre zone, non eseguendo una corretta pulizia. Qui un infermiere ci spiega come fare seguendo le regole dell’OMS:

acqua e sapone, disinfettanti, lavarsi le mani


valentina paolillo

Laureata in Scienze Biologiche, mi sono sempre interessata ai perché del mondo biologico. Nei miei articoli tratto soprattutto i cambiamenti climatici, ma non dimentico animali e fiori che sono la mia passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.