Home Energia In Francia 1000km di strada saranno coperti da asfalto fotovoltaico

In Francia 1000km di strada saranno coperti da asfalto fotovoltaico

1295
0
CONDIVIDI

Mobilità sostenibile e fotovoltaico in un unico progetto. La Francia si appresta a coprire 1000 km di asfalto con pannelli fotovoltaici.

La Francia è pronta a pavimentare 1000km di strada con pannelli in asfalto fotovoltaico.

Il progetto prenderà il via nei prossimi mesi e si pensa sarà completato entro cinque anni. Si tratta di un’iniziativa patrocinata dall’Agenzia per l’Ambiente, che promette di portare il fotovoltaico su centinaia di chilometri di strade francesi. Realizzato dalla Colas, che si occupa di infrastrutture, e INES, l’Istituto nazionale francese per l’energia solare, il progetto dell’asfalto fotovoltaico prevede un costo che si aggira tra i 200 e i 300 milioni di euro. Fondi che saranno recuperati attraverso un aumento delle tasse sul carburante, che in Francia sta attraversando un momento di ribasso.

La posa della prima lastra avverrà entro la fine dell’anno. Ségolène Royal, Ministro dell’Ecologia, dello Sviluppo Sostenibile e dell’Energia, prevede che, una volta completato, l’asfalto fotovoltaico sarà in grado di alimentare autonomamente 5 milioni di abitanti del paese, circa l’8% della popolazione.

Le lastre Wattway, prodotte dalla società Colas, sono costituite da celle fotovoltaiche di silicio policristallino in un substrato che le protegge dalle sollecitazioni stradali. Il tutto è spesso solo sette millimetri, decisamente più piccolo di altri design che utilizzano pannelli di vetro con uno spessore maggiore.




La tecnologia è basata su due brevetti che forniscono alla resina che ricopre il rivestimento sul quale passano i veicoli una maggiore resistenza. Ma, soprattutto, il sistema utilizzato è in grado di assicurare energia senza consumare ulteriore spazio, sfruttando al meglio superfici già occupate dall’asfalto.

Le lastre sono collegate lateralmente a un contenitore che incorpora le componenti di sicurezza elettrica. Facili da installare, basta incollarle direttamente sul pavimento, sono dotate di caratteristiche antiscivolo. L’azienda garantisce 20 anni di perfetto funzionamento. Secondo Colas, il materiale è abbastanza forte da resistere al traffico regolare, anche di camion pesanti.

Un esempio di mobilità sostenibile intelligente, che ricalca lontanamente altre iniziative intraprese da diversi Paesi. Come ad esempio la pista ciclabile costruita con pannelli fotovoltaici dell’Olanda che nel suo primo anno ha fatto registrare incredibili risultati, producendo più energia di quanto non ci si aspettasse.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here