Il Messico il top nella produzione di olio di alghe

Il Messico si propone di essere il top nella produzione di Bio-fuel, il massimo produttore di olio d’ alghe nei prossimi cinque anni. OriginOil, una società della California, è stata incaricata dal governo messicano per produrre l’1 per cento del carburante della nazione utilizzando alghe. Entro la fine del decennio, il progetto mira a produrre 20 volte tanto, e spingerà il Messico nella top ten delle nazioni produttrici di biocombustibili.

OriginOil è in attesa di brevetto, la sua tecnologia innovativa può contribuire a fornire al mondo una scorta infinita di petrolio a costi competitivi ed ecologico e spostare l’attenzione dal petrolio ormai in fase di esaurimento.

OriginOil sta dimostrando la sua tecnologia di prossima generazione per migliorare notevolmente la raccolta della biomassa delle alghe e l’estrazione dell’olio. Questo permette di rendere scalabile l’industrializzazione alghe ad alto rendimento, a costi competitivi per la sostituzione del petrolio.

OriginOil, Inc. (OOIL) ha accettato di partecipare ad un progetto pilota su larga scala delle alghe che saranno finanziate dal governo messicano. Il progetto dimostrerà la produzione industriale di alghe, aprendo la strada a cospicui investimenti da parte del governo messicano nella produzione di jet su larga scala dei combustibili. Messico ‘Manhattan Project’ è diretto verso la produzione di 1% del carburante della nazione dalle alghe in meno di cinque anni. Il CEO di OriginOil è destinato a produrre venti volte tanto, spingendo il Messico in prima fila fra le nazioni che producono bio-combustibili.

bio carburante dalla Alghe, bio oil, messico origin oil, produzione di biocarburante


Gino Favola

Laureato in Scienze Politiche, da sempre sono stato appassionato dai temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità. Da sempre convinto che l'economia debba essere ricondotta sotto le leggi della società civile, mi sono interessato a letture come quelle di Tiziano Terzani, Simone Perotti, Michael Pollan. Mi occupo nello specifico della sezione " ecoreati" per dare uno strumento in più, una sentinella attiva nel territorio, che da voce a tutte le segnalazioni dei nostri lettori che condividono con noi la sensibilità per la difesa dell'ambiente e della natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter