Efficienza pannelli solari

Efficienza pannelli solari: team italiano crea vernice speciale per aumentare la resa

Presto, il settore del fotovoltaico potrebbe essere rivoluzionato da una speciale vernice, capace di migliorare l’efficienza pannelli solari, riducendone il surriscaldamento.

La scoperta è il frutto di una ricerca condotta dal Polo Solare Organico (CHOSE) dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” in collaborazione con Global Solar Fund (GSF). L’innovazione sarà sperimentata sul campo direttamente sugli impianti fotovoltaici della Global Solar Fund, finanziatrice del progetto.

Scopriamo insieme come funziona questa speciale vernice.

Efficienza pannelli solari: futuro radioso grazie alla vernice italiana

I sistemi fotovoltaici sono sistemi statici, di facile manutenzione e dalle prestazioni stabili e sicure nel tempo. Tuttavia, possono entrare in gioco alcune variabili che modificano la resa degli impianti. Tra questi, il loro surriscaldamento. Come fare per limitare questo problema?

La risposta a questa domanda viene fornita direttamente dalla Global Solfar Fund, in un comunicato diffuso sul suo canale internet ufficiale.

L’importanza di ridurre il surriscaldamento degli impianti

Il surriscaldamento di una cella fotovoltaica, spiega l’azienda, riduce l’efficienza pannelli solari. Per far fronte a questo problema, finora sono state sviluppate soluzioni ingombranti e dai costi eccessivi. Questa è la motivazione che ha spinto la ricerca italiana a sviluppare alternative più pratiche, in grado di ottimizzare lo scambio termico tra il pannello fotovoltaico e l’ambiente esterno.

Dopo circa un anno di ricerche, tra le varie soluzioni individuate dai ricercatori, è emerso il metodo “coating”, una verniciatura a granuli che viene applicata direttamente sul retro del pannello e che, grazie ai materiali adoperati (titanio e zirconio), permette l’abbassamento della temperatura da 1 a 5 °C.

Orgoglio italiano

Questa nuova scoperta ci rende ancora più orgogliosi, perché interamente italiana. La Global Solar Fund, che ha finanziato il lavoro dei ricercatori dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, è un’azienda italiana fondata nel 2008, che fa capo a un Fondo di investimento con sede in Lussemburgo e attivo nel fotovoltaico.

L’azienda ha creduto da subito nell’innovazione proposta dai ricercatori italiani e intende fermamente appoggiare lo sviluppo della vernice, fino alla sua implementazione sul campo. Giuseppe Tammaro, AD dell’azienda Global Solar Fund spiega l’importanza di questa scelta:




«Lo sviluppo tecnologico nelle fonti rinnovabili fa passi da gigante ed è fondamentale sostenerlo per mantenere a regime anche gli impianti con le migliori performance. A tali considerazioni di natura tecnica si somma la soddisfazione di sostenere la Ricerca di un nutrito e talentuoso team di ricercatori italiani».

Terminata questa prima fase sperimentale, si procederà a ulteriori test, con l’obiettivo di validare i dati registrati in laboratorio nei mesi più caldi (primavera, estate).

cella fotovoltaica, Efficienza pannelli solari, sistemi fotovoltaici


Gino Favola

Laureato in Scienze Politiche, da sempre sono stato appassionato dai temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità. Da sempre convinto che l'economia debba essere ricondotta sotto le leggi della società civile, mi sono interessato a letture come quelle di Tiziano Terzani, Simone Perotti, Michael Pollan. Mi occupo nello specifico della sezione " ecoreati" per dare uno strumento in più, una sentinella attiva nel territorio, che da voce a tutte le segnalazioni dei nostri lettori che condividono con noi la sensibilità per la difesa dell'ambiente e della natura.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter