Home Energia Cogenerazione dell’energia: ecco cos’è e quali sono gli incentivi per il 2018

Cogenerazione dell’energia: ecco cos’è e quali sono gli incentivi per il 2018

969
0
CONDIVIDI
cogenerazione

Cosa si intende esattamente con il termine cogenerazione, come funzionano gli impianti, quali sono i vantaggi e come accedere agli incentivi messi a disposizione per i piccoli impianti

Produrre insieme energia, è questo il significato di cogenerazione, una tematica sempre più discussa nell’ambito della produzione e dello sfruttamento dell’energia.

In questo modello innovativo, in sostanza, l’energia elettrica e l’energia termica vengono “cogenerate” in un unico impianto. Vediamo più nello specifico di che cosa si tratta e quali sono gli incentivi in Italia.

Cogenerazione: vantaggi e incentivi

Il termine cogenerazione sta a indicare la produzione, in contemporanea, di vari tipi di energia attraverso un unico impianto e a partire dalla stessa fonte.

Gli impianti di cogenerazione nascono dall’esigenza di sfruttare il calore disperso da un impianto di produzione di energia elettrica. Un impianto può essere definito di “cogenerazione” solo se soddisfa una serie di indici prestazionali definiti dall’Autorità per l’Energia Elettrica (AEEG).

Vantaggi della Cogenerazione

L’obiettivo di questo tipo di impianti innovativi è sfruttare il calore disperso dagli impianti elettrici, riducendo il consumo dell’energia primaria. Il primo vantaggio della cogenerazione, dunque, è il miglioramento dell’efficienza degli impianti e una riduzione dei consumi. Questo consente al tempo stesso di ridurre le emissioni di sostanze inquinanti e, quindi, l’impatto ambientale della produzione di energia termoelettrica, oltre che, naturalmente, la dipendenza dai combustibili fossili.

Un altro vantaggio è la riduzione delle perdite di trasmissione per la distribuzione e il trasporto di energia. Infine, gli impianti di cogenerazione consentono di avere minori consumi di energia primaria e l’accesso a incentivi. Oltre ovviamente la produzione di energia a costi più bassi.

Cogenerazione fotovoltaica

Si tratta di un particolare tipo di cogenerazione, in cui i sistemi riescono a recuperare una parte dell’energia solare non sfruttata all’interno degli impianti. Una parte dell’energia solare, infatti, viene dispersa sotto forma di calore. Gli impianti di cogenerazione fotovoltaica hanno come obiettivo il recupero di questa parte di energia.



Micro-cogeneratori

I micro-cogeneratori sono degli impianti di potenza non superiore ai 50KW che permettono di produrre contemporaneamente calore ed elettricità a partire dalla stessa materia prima. Si tratta di sistemi attualmente adoperati in edifici pubblici, ma che presto potrebbero diffondersi anche in ambito domestico.

Il micro-cogeneratore è un impianto che permette di ridurre lo spreco di energia, con vantaggi per le tasche e la salute dei consumatori.

Cogenerazione e incentivi

Con la legge di Bilancio 2018, sono stati presentate in Senato una serie di proposte che riguardano, tra le altre cose, anche gli impianti di Cogenerazione. In particolare, è stato accolto l’emendamento che amplia la concessione dell’ecobonus del 65% per le riqualificazioni energetiche anche all’acquisto di piccoli impianti di cogenerazione.

La nuova norma prevede «per l’acquisto e la posa in opera di micro-cogeneratori in sostituzione di impianti esistenti, sostenute dal 1° gennaio 2018 al 31 dicembre 2018, fino a un valore massimo della detrazione di 100.000 euro. Per poter beneficiare della suddetta detrazione gli interventi in oggetto devono condurre a un risparmio di energia primaria (PES) […] pari almeno al 20 per cento».

Le risorse del Fondo passano quindi da 327,8 milioni di euro per l’anno 2019, a 325,4 milioni di euro per l’anno 2020, fino ad arrivare a 326,7 a decorrere dall’anno 2021.

Per poter usufruire degli incentivi per i micro-cogneratori è necessario che l’acquisto del bene ammesso dalla detrazione fiscale avvenga in sostituzione a impianti di climatizzazione esistenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.