viaggiare gratis in europa

Viaggiare gratis in Europa: pass e biglietti Interrail in regalo dalla UE. Ecco come partecipare

Viaggiare in Europa gratis è un sogno di molti, ma per molti giovani può diventare realtà.

L’Unione europea regala 20mila biglietti Interrail ad altrettanti giovani per girare in Europa. Questo è il secondo anno consecutivo dell’iniziativa, che è rivolta a tutti i giovani europei, l’anno precedente sono stati assegnati ben 30 mila pass.

Per i giovani italiani nati fra il 2 luglio 2000 e il primo luglio 2001 i pass disponibili sono 2361.

Le percentuali dei passa da assegnare ai vari stati, vengono calcolati in base al numero della popolazione e allla media dell’età. E’ possibile presentare le candidature fino al 16 maggio c.a, dimostrando di essere nati nel periodo su detto, di essere regolari cittadini europei e di presentare un programma di viaggio. Vi è anche un quiz a cui è necessario rispondere e una domanda di spareggio.

In linea di massima i pass in regalo sono legati per lo più al treno, ma sono previste delle opzioni per chi vive nelle isole e per chi abita in regioni remote.

Cosa prevede il pass gratuito

  • Viaggiare da soli o in gruppi composti da massimo 5 persone
  • Utilizzare il passa all’interno della UE fra il primo agosto 2019 e il 31 gennaio 2020.
  • Chi ha partecipato lo scorso anno non può fare nuova domanda

Chi parteciperà al viaggio Interrail  diventerà ambasciatore DiscoverUE e racconterà poi inseguito la sua esperienza sui canali social Instagram, Facebook E Twitter, o in alternativa si potrà organizzare una presentazione nella propria scuola o nel proprio comune.

Una volta che i candidati verranno selezionai entreranno a far parte di un gruppo Facebook.

Per maggiori informazioni su come partecipare potete cliccare qui.

Articoli correlati

Giornata Mondiale del Libro: viaggiare gratis

Consigli per rendere le vostre vacanze green

 

Discover EU, Europa Gratis, Interrail, viaggiare gratis in europa


Gino Favola

Laureato in Scienze Politiche, da sempre sono stato appassionato dai temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità. Da sempre convinto che l'economia debba essere ricondotta sotto le leggi della società civile, mi sono interessato a letture come quelle di Tiziano Terzani, Simone Perotti, Michael Pollan. Mi occupo nello specifico della sezione " ecoreati" per dare uno strumento in più, una sentinella attiva nel territorio, che da voce a tutte le segnalazioni dei nostri lettori che condividono con noi la sensibilità per la difesa dell'ambiente e della natura.

Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter