Home Eco Viaggi Paura di volare? Ecco consigli e rimedi naturali per superarla

Paura di volare? Ecco consigli e rimedi naturali per superarla

679
0
paura di volare

La paura di volare è una fobia che accomuna numerose persone, condizionandone la vita. Ecco alcuni consigli e rimedi naturali per superarla

Prendere un aereo può essere un’esperienza bellissima, o il peggiore dei nostri incubi. La paura di volare è una fobia che accomuna moltissime persone. Presente in diversi gradi, può scatenare veri e propri attacchi di panico. Ma è possibile combatterla? Sembrerebbe di sì!

Scopriamo insieme come.

Paura di volare: cosa ci spaventa di più?

Secondo un sondaggio realizzato da Eurodap (Associazione europea disturbi da attacchi di panico), la paura di volare può manifestarsi in molti modi differenti. Alcune volte con la paura di perdere il controllo, altre con l’angoscia di essere vittime di attacchi terroristici.

Dalle risposte fornite dalle 568 persone coinvolte nello studio, la paura più grande è proprio essere coinvolti in un possibile attentato (77%). La sensazione di non avere il controllo del mezzo e, quindi, della situazione generale, fa paura al 67% delle persone.

Spesso, la paura di volare condiziona fortemente gli spostamenti e la scelta delle mete di vacanza. Il 69% degli intervistati, infatti, ha dichiarato di preferire spostarsi in un luogo non troppo lontano dalla propria residenza e con mezzi alternativi come il treno (37%) o altri mezzi su strada (45%). Solo il 17% prende l’aereo per raggiungere le mete che desidera.

Paola Vinciguerra, direttore scientifico di Bioequilibrium e presidente di Eurodap, Associazione europea disturbi da attacchi di panico, spiega:

«Per molti, però, l’esperienza del volo è spesso vissuta con uno stato emotivo terribile, notevole ansia, preoccupazione, paura, fino al vero e proprio panico. Sono dati allarmanti, quindi è necessario tentare di risolvere, o almeno imparare a gestire, questa forte ansia che conduce alla paura di volare».

Alla base, forse, problemi irrisolti

Ma cosa può scatenare questa fobia? Secondo gli psicologi, alla base della paura di volare potrebbero esserci anche dei conflitti irrisolti a livello personale. Un problema associato alla necessità di mantenere il controllo delle situazioni, ad esempio. Controllo che in aereo non è assolutamente possibile avere.

Alcuni consigli pratici per superare la paura di volare

Esistono però alcuni consigli che possono aiutarci a fare in modo che la paura di volare smetta di condizionarci.

Loading...

La prima? Chiedere informazioni a bordo. Informarsi su ciò che non capiamo può aiutarci a diminuire la nostra ansia. Spesso, infatti, può succedere di interpretare male alcune comunicazioni o avvenimenti, alimentando false paure.

E ancora, è preferibile mettere al bando caffè e altre sostanze eccitanti prima di partire. Non sono di aiuto.

Un altro consiglio è quello di evitare di pensare ossessivamente al volo. Continueremmo solamente ad alimentare le nostre ansie e paure.

Partite riposati. La stanchezza, infatti, può accentuare lo stato di alterazione fisiologica legata alla paura del volo. Quindi, nei giorni prima di partire, provate a riposare bene. Se non ci riuscite, potete far affidamento a uno dei nostri consigli per dormire meglio.

Affidatevi al personale di bordo: è addestrato a intervenire e saprà sicuramente aiutarvi al meglio.

Cercate di scegliere un posto lontano dal finestrino, distrarvi durante il viaggio, ad esempio con un film o un po’ di musica e, se possibile, viaggiare accompagnati da qualcuno. Almeno le prime volte.

Se non riuscite in questo modo a stare più tranquilli, potete sempre frequentare un corso specifico che vi aiuterà ad affrontare la vostra paura di volare.

I rimedi naturali migliori

Contro la paura di volare potrebbero venire in vostro soccorso anche dei rimedi naturali. Alcune piante, infatti, hanno un blando potere calmante o sedativo. Come ad esempio la passiflora, o ancora la valeriana e la melissa.

Attenzione, però: questi rimedi non vanno presi in abbinamento con farmaci ansiolitici, antidepressivi o sonniferi già prescritti. Potreste andare incontro a conseguenze anche gravi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.