cambiamento climatico

Il cambiamento climatico influisce sulla salute, in che modo?

Non importa dove vivi il cambiamento climatico può mettere in pericolo la tua salute, sia fisica che mentale, ora e in futuro.

Calotte glaciali che si sciolgono, oceani più caldi, tempeste intense, ondate di calore, siccità, inondazioni e incendi: tutti questi effetti ben documentati del cambiamento climatico possono sembrare troppo remoti a molte persone per indurli ad adottare comportamenti che possono rallentare il riscaldamento del pianeta. A meno che il tuo quartiere non sia stato distrutto da un violento uragano o da un violento incendio, potresti pensare che tali disastri accadano solo ad altre persone.

Ma cosa succederebbe se ti venisse detto che il cambiamento climatico può mettere in pericolo la tua salute, sia fisica che mentale, ora e in futuro? Non solo la tua salute, ma anche la salute dei tuoi figli e nipoti? Potresti considerare di apportare modifiche per aiutare a mitigare la minaccia?

Studi negli Stati Uniti e in Gran Bretagna hanno dimostrato che “le persone hanno una forte tendenza a vedere il cambiamento climatico come meno minaccioso per la loro salute e per la salute della loro famiglia che per la salute degli altri”, secondo Julia Hathaway e Edward W. Maibach del Centro per la comunicazione sui cambiamenti climatici presso la George Mason University.

Due rapporti pubblicati di recente mi hanno messo in chiaro. Uno, di due esperti di sanità pubblica, ha chiesto la creazione all’interno del National Institutes of Health di un ” Istituto nazionale per i cambiamenti climatici e la salute ” per informare meglio la comunità medica, i funzionari pubblici e i cittadini comuni sui modi per arginare le minacce incombenti per la salute umana da ulteriori aumenti del riscaldamento globale.

Gli esperti, il dottor Howard Frumkin e il dottor Richard J. Jackson, entrambi ex direttori del National Center for Environmental Health presso i Centers for Disease Control and Prevention, hanno avvertito che i recenti disastri legati al clima, inclusi devastanti incendi e un record stagione degli uragani, dimostrano che la nostra incapacità di prendere sul serio il cambiamento climatico si traduce in inutili sofferenze e morte.

Il secondo rapporto è apparso proprio mentre iniziavo a indagare sulle prove a sostegno della loro proposta: un articolo a tutta pagina sul New York Times il 29 novembre con il titolo “Il fumo degli incendi in California sta avvelenando i bambini. “Descriveva danni ai polmoni insieme a minacce per tutta la vita alla salute dei giovani costretti a respirare aria carica di fumo dagli incendi che hanno iniziato a imperversare in agosto e hanno contaminato l’aria per tutto l’autunno.

I bambini non sono gli unici in pericolo. Chiunque soffra di asma può subire attacchi potenzialmente letali quando i livelli di inquinamento aumentano. Aumentano i rischi di malattie cardiache e ictus. E un recente studio in JAMA Neurology su oltre 18.000 americani con deterioramento cognitivo ha trovato un forte legame tra alti livelli di inquinamento atmosferico e un aumentato rischio di sviluppare demenza.

“Sebbene la salute di chiunque possa essere danneggiata dai cambiamenti climatici, alcune persone sono a rischio notevolmente maggiore, inclusi bambini piccoli, donne incinte, anziani, persone con malattie croniche e disabilità, lavoratori all’aperto e persone con meno risorse”, Drs. Hathaway e Maibach hanno scritto in Current Environmental Health Reports.

Purtroppo, ha detto il dottor Jackson, professore emerito presso l’Università della California, a Los Angeles, “Gli esseri umani rispondono solo a ciò che è una minaccia per loro al momento. I californiani ora sono molto più consapevoli: gli incendi hanno attirato l’attenzione della gente “. La stagione degli incendi sta ora iniziando molto prima e finendo più tardi a causa di un clima caldo , un team di ricerca internazionale ha riportato nel New England Journal of Medicine a novembre.

Il dottor Frumkin, professore emerito presso l’Università di Washington: “Molte persone che non considerano il cambiamento climatico un problema importante rispetto a se stessi lo prendono sul serio quando si rendono conto che è un problema di salute. Le ondate di calore, ad esempio, non solo uccidono le persone, ma riducono anche la capacità lavorativa, la qualità del sonno e il rendimento scolastico dei bambini “.

“Il nostro clima che cambia avrà un impatto molto di più sulla salute delle persone nel tempo”, ha detto il dottor Jackson. Persone di tutte le età svilupperanno allergie respiratorie e coloro che hanno già allergie possono aspettarsi che peggiorino, poiché le piante e gli alberi rispondono a un clima più caldo e rilasciano i loro allergeni in più luoghi e per periodi più lunghi.

Anche le malattie infettive trasportate da zecche, zanzare e altri vettori aumentano con un clima caldo. Anche piccoli aumenti della temperatura nelle zone temperate aumentano il rischio di epidemie di malattia di Lyme, febbre maculosa delle Montagne Rocciose, encefalite e altre infezioni trasmesse da zecche, nonché malattia del Nilo occidentale trasmessa dalle zanzare, febbre dengue e persino malaria.

Il cambiamento climatico mette in pericolo la sicurezza degli alimenti e delle risorse idriche favorendo gli organismi che causano intossicazione alimentare e contaminazione microbica dell’acqua potabile. Inondazioni estreme e uragani possono generare epidemie di leptospirosi; solo camminare attraverso le acque alluvionali può aumentare il rischio di questa infezione del sangue batterico di 15 volte.

Questi sono solo un’infarinatura dei rischi per la salute legati al riscaldamento globale. Sono estesi e richiedono sforzi sia sociali che individuali per ridurli al minimo. Sì, la società sta cambiando, anche se lentamente. 

LEGGI ANCHE: Previsioni meteo terrificanti per i prossimi 5 anni. Al Polo Sud stessa temperatura di San Francisco

Cosa possiamo fare noi nel nostro piccolo?

  • Presumo che tu abbia già cambiato le tue lampadine con LED più efficienti. Ma hai controllato la fonte della tua elettricità per vedere che si basa principalmente su fonti di energia rinnovabile non inquinanti? Puoi installare pannelli solari dove vivi? Se puoi permetterti, sostituisci i vecchi apparecchi che consumano energia con quelli nuovi ed efficienti. E non sprecare elettricità o acqua.
  • Ora affronta i trasporti. Guida di meno e usa di più il potere delle persone ove possibile, fai il pendolare e fai commissioni andando in bicicletta, a piedi o in scooter, il che può anche migliorare direttamente la tua salute. Oppure prendi i mezzi pubblici. Se devi guidare, prendi in considerazione l’idea di acquistare un’auto elettrica, che può far risparmiare sui costi del carburante e proteggere l’ambiente.
  • Che ne dici di un inventario alimentare, che può migliorare la tua salute sia direttamente che indirettamente? Tagliare o eliminare la carne rossa per ridurre i gas serra, affidandosi invece a cibi di origine vegetale, è l’inizio perfetto per un pianeta più sano e per i suoi abitanti umani.
  • Riduci gli sprechi. Attualmente, ha detto il dottor Jackson, il 30 percento del nostro cibo viene sprecato. Compra solo quello che ti serve e usalo prima che si rovini. Sostenere organizzazioni come City Harvest, che distribuisce cibo invenduto dai negozi e cibo inutilizzato dai ristoranti a chi ne ha bisogno.
  • Riutilizza o ricicla i materiali invece di buttare via tutto ciò che non desideri più né ti serve.

LEGGI ANCHE: 15 piccole azioni quotidiane che possono salvare il pianeta

cambiamento climatico, clima


Gino Favola

Laureato in Scienze Politiche, da sempre sono stato appassionato dai temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità. Da sempre convinto che l'economia debba essere ricondotta sotto le leggi della società civile, mi sono interessato a letture come quelle di Tiziano Terzani, Simone Perotti, Michael Pollan. Mi occupo nello specifico della sezione " ecoreati" per dare uno strumento in più, una sentinella attiva nel territorio, che da voce a tutte le segnalazioni dei nostri lettori che condividono con noi la sensibilità per la difesa dell'ambiente e della natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter
Per favore inserisci un indirizzo email valido
Questo indirizzo è già in uso
The security code entered was incorrect
Grazie per esserti iscritto