Home Alimentazione Biologica Soldi subito in cambio di cellulari vecchi

Soldi subito in cambio di cellulari vecchi

670
3
CONDIVIDI

L’idea di ritirare i vecchi cellulari non è nuova come non è nuova l’idea di macchinette che danno buoni in cambio di lattine o bottiglie (reverse vending), ma mettere insieme le due cose?
Ci ha pensato una ditta (EcoATM) del Nebraska (USA) istallando ad Omaha una macchina che ritira i cellulari, li valuta e ti consegna un buono acquisto. L’esperimento di Omaha sembra sia andato bene visto che le macchine sono state messe anche in altre città americane.

Secondo EcoATM Inc, sono oltre 100 milioni i cellulari in USA, funzionanti ma inutilizzati, che restano parcheggiati nei cassetti finché il loro valore non raggiunge lo zero.
Con le sue stazioni di riciclaggio, l’azienda offre quindi un incentivo concreto a trasformare questi dispositivi (se si è ancora in tempo) in denaro reale, invece che in rifiuti tossici. I rifiuti elettronici sono considerati la più rapida crescita in porzione del flusso dei rifiuti urbani. Eppure, all’interno di questi dispositivi ci sono risorse preziose tra cui argento, oro, alluminio, rame e titanio che potrebbero essere recuperate. Sede a San Diego ecoATM ha sviluppato macchine che possono essere inseriti nei negozi di alimentari e centri commerciali per rendere il processo di riciclaggio di componenti elettronici così conveniente che i consumatori potranno cambiare le loro abitudini di spreco.

3 COMMENTI

    • In Italia attualmente non esiste una soluzione del genere che monetizza, ma in un comune sardo c’è il ritiro dei cellulari anche con la spedizione da altri comuni. Appena trovo l’articolo che ne parla lo posto.:)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here