Home Alimentazione Biologica Rari cuccioli del “fantasma delle montagne”

Rari cuccioli del “fantasma delle montagne”

591
0
CONDIVIDI

Queste sono le notizie che ci piacciono, che ci rincuorano. Notizie che ci aiutano ad impegnarci ancora di più nella diffusione di un ideale comune che è la tutela dell’ambiente e della vita. Per la prima volta e’ stata identificata in Mongolia, oltre la stretta crepa di una parete rocciosa, la tana dove due mamme di leopardo delle nevi stanno allevando i loro cuccioli. I ricercatori del gruppo conservazionista Panthera / Snow Leopard Trust hanno diffuso un video in cui si vedono i tre cuccioli (due di una, uno dell’altra) annaspare nel loro nido. Approfittando del momento in cui le
due madri sono uscite per andare a caccia, i cuccioli sono stati pesati, misurati e microchippati (come si fa con i cani domestici) con un dispositivo sottocute indolore, delle dimensioni di un granello di riso, in modo da consentire la loro identificazione in futuro. Si tratta di una scoperta senza precedenti, data la rarita’ degli animali e la loro natura elusiva, per la quale sono stati soprannominati dalla gente locale “fantasmi delle montagne”: le osservazioni finora erano state condotte solo su cuccioli in zoo, o in cattivita’.

 

 

Fonte”corriere”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here