Home Alimentazione Biologica Ragù di seitan

Ragù di seitan

478
0
CONDIVIDI

Il ragù di seitan si presta bene all’accoppiamento con molti tipi di pasta. Vi proponiamo una ricetta semplice e gustosa per fare un ottimo sugo.
Come prima cosa prepara gli ingredienti per 6-8 persone: 500 gr di seitan (migliore se autoprodotto che è più morbido e più gustoso), 1 kg di passata di pomodoro, due carote, due coste di sedano, due cipolle rosse, olio evo qb, due spicchi d’aglio, due cucchiai di prezzemolo, vino rosso secco, rosmarino, sale e pepe. Tritare insieme carota, sedano e cipolla fino a ottenere un battuto finissimo, che ci servirà per fare il soffritto. In una pentola antiaderente, mettiamo un filo d’olio e uniamo il trito aggiungendo l’aglio, il prezzemolo e alcuni rametti di rosmarino che avremo badato a legare con del filo da cucina, per evitare che si sfaldi nella pentola. Portare avanti la cottura a fuoco medio – basso per trenta minuti circa. Nel frattempo prendiamo il seitan e tritiamolo a pezzettini piccoli. Arrivati a questo punto, il soffritto deve essere dorato ma non bruciato, aggiungiamo il trito di seitan, il vino rosso per sfumare, lasciamo altri 10/15 minuti in cottura e poi aggiungiamo la passata di pomodoro. Coprire e lasciare cucinare per un’oretta a fuoco lento e a metà cottura regolate di sale e pepe. Se il ragù dovesse essere troppo denso, aggiungete acqua.