Home Alimentazione Biologica Mini muffin con bucce di mela verde e basilico, ricetta vegan

Mini muffin con bucce di mela verde e basilico, ricetta vegan

1421
0
CONDIVIDI

Chi non ama le mele e i dolci con le mele. E scommetto che fino ad ora avete sempre gettato le bucce. Da oggi non si getta più nulla, perché utilizziamo le bucce di mela, in questo caso verde, per preparare questi dolcetti golosissimi, veganlight e antispreco: mini muffin con bucce di mela verde e basilico.

Un abbinamento insolito, profumato, ricco di gusto, privo di ingredienti di origine animale, di latticini e di grassi, solo tanto gusto e pochi ingredienti.

Bucce di mela: perché fa bene?

La mela è uno spuntino sano e con la buccia lo diventa ancor di più per diversi motivi:

1) La buccia contiene la maggior parte delle fibre, fondamentali per il benessere e la regolarità del nostro intestino. Una mela mangiata con la buccia contiene in media 4,4 grammi di fibra, senza invece solo 2,1 grammi.

2) La buccia contiene anche la maggior parte delle vitamine. Una mela con la buccia contiene in media 8,4 milligrammi di Vitamina C e 98 Unità Internazionali (unità di misura della quantità di una sostanza, basata sul suo effetto ovvero sulla sua attività biologica) di vitamina A. Senza, invece, queste vitamine scendono rispettivamente a 6,4 milligrammi e a 61 UI.

3) La buccia delle mele contiene Quercetina, una sostanza antiossidante dalle molte proprietà: allevia i problemi respiratori, protegge la memoria e dagli ultimi studi sembra essere in grado di combattere i danni ai tessuti cerebrali che nel tempo possono portare a sviluppare Alzheimer o altre malattie degenerative.

4) Nella buccia delle mele sono contenute delle sostanze considerate antitumorali. Si tratta dei triterpenoidi che “inibiscono o uccidono le cellule tumorali in colture di laboratorio” soprattutto quelle che si sviluppano in fegato, colon e seno.

5) Via ai chili di troppo. La buccia della mela contiene acido ursolico, composto importante per tenere a bada il peso corporeo. Sembra infatti che questa sostanza sia in grado di aumentare il grasso bruno considerato un “grasso buono” perché permette di bruciare più calorie, riducendo così il rischio obesità.

Ingredienti per 20 mini muffin:

– 250 ml di latte di soia o di yogurt di soia
– 250 ml di sciroppo d’acero
– 270 g di farina bianca autolievitante
– 50 ml di olio vegetale
– bucce di mela verde
– foglie di basilico

Procedimento:

  1. In una terrina mettete la farina, lo sciroppo d’acero e le bucce di mela verde solo in un secondo momento, aggiungete il latte, l’olio e qualche foglia di basilico spezzettata a mano.
  2. Non lavorate troppo l’impasto: appena ha raggiunto una consistenza omogenea riempite gli stampini per tre quarti.
  3. Accendete il forno a 180°.
  4. Decorate i muffin con una buccia lunga e arrotolata affondandola nell’impasto
  5. Infornate i mini muffin vegan con bucce di mela verde e basilico per 25 minuti circa.

 

Foto e ricetta di Mara Toscani

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here