Home Alimentazione Biologica Le idee fai da te per il regalo di San Valentino

Le idee fai da te per il regalo di San Valentino

410
0
CONDIVIDI

Mancano ormai pochissimi giorni a San Valentino, possiamo sempre fare un piccolo regalino al nostro compagno o alla nostra compagna, liberando la nostra fantasia con il fai da te. La festa di San Valentino fu istituita un paio di secoli dopo la morte di Valentino, nel 496, quando papa Gelasio I decise di sostituire alla festività pagana della fertilità una ispirata al messaggio d’amore diffuso dall’opera di san Valentino.

Tale festa ricorre annualmente il 14 febbraio ed oggi è conosciuta e festeggiata in tutto il mondo. Vi postiamo qualche spunto da poter creare per stupire il vostro lui o la vostra lei con dei regali fai da te.

biscotti s.valentinoBiscotti di San Valentino

Ingredienti: marmellata di amarene qb_120 gr olio di semi vari_buccia di un limone biologico grattuggiato_un pizzico di sale _500 gr di farina 00_110 gr di succo di mela biologico puro_ 160gr di malto di riso

In una ciotola capiente continuando a mescolare versiamo il succo di mela, l’olio, il malto, il sale, lo zucchero e la farina. Iniziate a mescolare bene con le mani per tastare la consistenza e lavorare bene l’impasto. Stendete bene la pasta su un piano e con 2 stampini fatti a cuore, uno più grande e uno leggermente più piccolo iniziate a dare la forma. Sul cuore più grande stendete un velo di marmellata e poi ponete l’altro cuore grande ma traforato con quello più piccolo. Per darvi l’idea il classico biscotto occhio di bue.Poniamo su una teglia foderata di carta da forno, i nostri biscotti e inforniamoli nel forno preriscaldato a 180°. La cottura di questi biscotti e relativamente veloce 10/15 minuti. Controllate anche in base al vostro forno.

Semi di fiori

Un’idea romantica e originale è regalare dei semi di fiore, da piantare e coltivare insieme. Un modo per coltivare il vostro amore dividendo magari la stessa passione.

bon bonBon Bon di cioccolato fondente e cocco

Possiamo realizzare dei bon bon con della marmellata di castagne e mescolarla a del cacao in polvere, oppure possiamo sostituire granella di semi di zucca, o semi di girasole, oppure anche biscotti sbricciolati, tutto ciò che la nostra fantasia ci può suggerire. Una volta creato un impasto di una certa consistenza iniziamo a formare delle palline che potremmo passare poi, o nel cacao amaro, oppure anche nella granella di cocco. Mentre formiamo le palline possiamo anche decidere di mettere in ogni bon bon una nocciolina come cuore. Lasciamoli riposare un pò in frigo in modo che prendano ancora più consistenza. A questo punti dopo una mezz’ora possiamo incartarli in carta alimentare colorata e dare la forma di caramella. Li possiamo inserire in una bella scatola, accompagnati sempre da un bel bigliettino. E’ bene recuperare l’arte dello scrivere, oltre ad essere un gesto estremamente romantico, ha un qualcosa a mio avviso di immortale, di eterno. Una lettera scritta al pc non crea l’emozione, il desiderio che da una lettera scritta a mano.

Sacchettini profumati

Potete realizzare con dei vecchi avanzi di tessuto tanti sacchettini fatti a cuore e riempirli di fiori essiccati, come la lavanda, petali di rosa e altro per profumare gli armadi.

Custodia telefono

Avete un vecchio calzino scompagnato che non usate ormai più? Potete ricoprirlo con ago e filo di tanti piccoli cuori in feltro e adattarlo alle misure del cellulare del vostro lui o della vostra lei.

Album di foto

Un vecchio quaderno o un vecchio libro può diventare un idea originale per realizzare una raccolta dei vostri momenti più belli. Munitevi delle vostre foto più belle e di forbice e colla e iniziate a posizionare le vostre foto. Ricoprite la copertina con tessuto rosso sul quale potrete scrivere o ricamare i vostri nomi.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here