Le bibite producono gli stessi danni ai denti di cocaina e metanfetamine

Siete dipendenti dalle bibite gassate dolci?

Pensate che bere grandi quantità delle vostre bibite gassate preferite può creare danni ai vostri denti come l’uso di cocaina e metanfetamine.

Il consumo di droghe illegali e l’assunzione di bevande gassate può causare danni simili nella bocca attraverso il processo di erosione dei denti, questo in base a degli studi pubblicati nel numero di General Dentistry marzo / aprile 2013.
Erosione dentaria si verifica quando l’acido logora lo smalto dei denti, senza la protezione dello smalto, i denti sono più sensibili allo sviluppo di carie, oltre a risentire degli sbalzi caldo e freddo, si screpolano e si scolorano.

General Dentistry riporta come esempio il danno creato nella bocca di tre individui:

  • il primo fa uso di metanfetamina
  • il secondo fa uso abituale di cocaina
  • il terzo un bevitore eccessivo di soda.

Particolare che collega i tre è il fatto che mancano di una regolare igiene orale, e non sono seguiti da dentisti in modo regolare ma sporadicamente. La ricerca evidenzia che lo stesso danno e medesimi livelli di erosione sono presenti nella bocca dei tre individui.

“Ogni persona presenta nella bocca una grave erosione dentale causata da alti livelli di acido presenti nella “droga” da loro scelta – metanfetamina, cocaina o soda”, dice Mohamed A. Bassiouny, DMD, MSc, PhD, autore principale dello studio.

L’individuo che ha abusato di soda consuma una media di 2 litri circa quotidianamente e questo per tre-cinque anni. 

Questo può essere un campanello di allarme per chi abusa nel consumo di bevande gassate e ritiene che queste non gli arrechino danni. E’ importante dopo il consumo di queste bevande, ripulire sempre la bocca con l’acqua per eliminare le tracce presenti almeno nella bocca, c’è da dire comunque che la scelta migliore è indubbiamente il consumo dell’acqua.  Le bevande zuccherine a base di soda creano, secondo la Harvard School of Public Health di Boston in una recente ricerca, aumento di peso, maggiore propensione alle malattie cardiovascolari e ad alcuni tipi di tumore. L’aumento delle patologie e molti casi di morte sono stati collegati all’elevata quantità di bibite gassate, secondo lo studio sopra citato.

 

Fonti

  • “http://www.sciencedaily.com/releases/2013/05/130528122505.htm”
  • “http://www.hsph.harvard.edu/nutritionsource/”

bevande gassate, bibite gassate, cannabis, problemi dentali, soda


Gino Favola

Laureato in Scienze Politiche, da sempre sono stato appassionato dai temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità. Da sempre convinto che l'economia debba essere ricondotta sotto le leggi della società civile, mi sono interessato a letture come quelle di Tiziano Terzani, Simone Perotti, Michael Pollan. Mi occupo nello specifico della sezione " ecoreati" per dare uno strumento in più, una sentinella attiva nel territorio, che da voce a tutte le segnalazioni dei nostri lettori che condividono con noi la sensibilità per la difesa dell'ambiente e della natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente Bio è una risorsa informativa che affronta le tematiche relative a uno stile di vita sano e virtuoso in ogni senso.

Contattaci: [email protected]

Iscrizione Newsletter

[newsletter_signup_form id=1]