Home Alimentazione Biologica Il succo di mangostano un valido alleato anti-tumorale

Il succo di mangostano un valido alleato anti-tumorale

3177
0
CONDIVIDI

Il mangostano è un frutto esotico coltivato in alcuni paesi asiatici, ha un contenuto nutrizionale importante per la presenza di antiossidanti e vitamine, che ha permesso l’etichettatura del succo di mangostano, come un trattamento naturale anti tumorale.

Il frutto del mangostano è polposo e molto gustoso, quindi è stato utilizzato di frequente nella cucina dei suoi paesi d’origine, come la Thailandia e la Cambogia, ricco di vitamine come la B1, B2, B6 e C, e minerali come calcio, ferro e potassio.

Ciò che rende questo frutto un alimento molto benefico per la salute è il suo contenuto di xantone, un raro polifenolo in natura, e che, degli oltre 200 esistenti in questo composto, circa quaranta è presente nel mangostano, trasformandolo in un importante antiossidante, antitumorale, antimicotico, antibatterico e antileucemico.

Anche se ne sono riconosciute le numerose proprietà benefiche del frutto per combattere il cancro, il consumo di succo di mangostano è considerato solo come un trattamento alternativo e complementare utilizzato all’interno di uno schema più ampio per il trattamento di questa malattia.

In ogni caso, bere circa 100 ml. succo di mangostano è una buona pratica per fornire al corpo le difese utili per attivare il sistema immunitario, migliorare il DNA combattere i radicali liberi e le cellule tumorali, così come ridurre la morte cellulare programmata.

Inoltre, ha mostrato di produrre un effetto inibitorio sullo sviluppo della leucemia,di stimolare la digestione e permette di trattare diarrea e disidratazione.

Il mangostano è ricco anche di altre interessanti virtù potete scoprirle concretamente cliccando sul banner sottostante!

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here