Home Alimentazione Biologica Il succo che aiuta a disintossicare dai metalli pesanti

Il succo che aiuta a disintossicare dai metalli pesanti

13549
0
CONDIVIDI
Disintossicare dai metalli pesanti l'organismo con l'aiuto di un succo naturale

Come realizzare in casa un succo per disintossicare dai metalli pesanti il nostro organismo e vivere meglio

Abbiamo avuto più volte modo di trattare argomenti su come disintossicare dai metalli pesanti il nostro organismo. I metalli pesanti come il mercurio, il cadmio, il piombo, l’uranio e l’alluminio possono entrare nel corpo umano attraverso il cibo, l’acqua, l’aria, o essere assorbiti attraverso la pelle. Anche otturazioni dentali e vaccini comportano i loro rischi.

Queste tossine creano infatti gravi problemi alla nostra salute. Per questo, diventa importante ripulire il nostro corpo a livello cellulare. Un’operazione che, come abbiamo più volte detto, è resa possibile attraverso l’alimentazione. Basta consumare più frutta, verdura, succhi, integratori come la clorella , adoperare specifici rimedi naturali e intervenire con tecniche di respirazione.

Un succo per disintossicare dai metalli pesanti il corpo

Un modo per disintossicare il corpo è assumere succhi di verdura verde ogni mattina. Queste bevande forniscono infatti vitamine, minerali e antiossidanti. Tutto quello di cui il nostro organismo ha bisogno. In particolar modo questo succo che vi proponiamo aiuta a disintossicare il fegato rafforzandolo. Le sue componenti interne si legano ai metalli pesanti aiutando a eliminarli.

Ingredienti

Ecco ciò di cui avete bisogno per realizzare il vostro succo:

  • 2 barbabietole
  • 4 tazze di cavolo tritato
  • 2 tazze di sedano tritato
  • 1 cetriolo
  • 1/2 limone
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1 mazzetto di coriandolo
  • 2 cucchiaini di zenzero tritato
  • 1-2 cucchiaini di semi di chia

Vi consigliamo di acquistare i prodotti biologici, e in ogni caso di lavarli bene.

Procedimento

Estraete il succo di tutti gli ingredienti lasciando da parte i semi di chia. Se lo avete, potete usare l’estrattore, soluzione migliore, altrimenti una centrifuga. In alternativa, potete anche decidere di usare un frullatore e di facilitare l’operazione con acqua, adoperando poi un colino per passare il tutto ed eliminare le parti più grosse.

Una volta preparato il succo, aggiungete i semi di chia e lasciate a riposo per 10 minuti circa. Questo permetterà ai semi di rilasciare la loro sostanza gelatinosa, che aiuterà ad assorbire le tossine e a ripulire il corpo.

Un succo che potete bere ogni mattina appena svegli!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here