Home Alimentazione Biologica I benefici della liquirizia per la salute

I benefici della liquirizia per la salute

10188
0
CONDIVIDI
liquirizia effetti e proprietà

Vi sono molte ragioni per includere nel nostro sano stile di vita la liquirizia.

La liquirizia è stata usata come alimento e medicina per migliaia di anni , è nota per avere un effetto calmante sulle infiammazioni della gola, dei polmoni e del tratto gastrointestinale, ed è stato inoltre dimostrato che può avere un effetto stimolante potente contro le infezioni virali.

La liquirizia è chiamata la “radice dolce” e contiene un composto che è cinquanta volte più dolce dello zucchero, questa intensa dolcezza è dovuta all’acido glicirrizico che contiene due frazioni di zucchero.

La glicirrizina aiuta il corpo a eliminare il muco in eccesso e aiuta a promuovere le prostaglandine e altri fattori che proteggono le barriere chiave nello stomaco , l’intestino e le vie respiratorie.  

E’ stato anche dimostrato come aiuta a migliorare i sintomi della gola e dei polmoni, irritazioni e tosse , infezioni del tratto urinario, stanchezza surrenali , deficit immunitari , allergie , ulcere , disturbi del fegato e lo stress surrenale, eczema e altri problemi dermatologici.

I principi attivi contenuti all’interno di liquirizia sono  glicirrizina ed i flavonoidi antiossidanti liquiritigenina e liquiritina. Questi ingredienti aiutano a migliorare la segnalazione di zucchero nel sangue, ridurre l’infiammazione e migliorare l’immunità generale

Uno studio fatto alla Nankai University, in Cina, ha rivelato come la liquirizia potrebbe dimostrarsi un ottimo alleato nella cura del tumore al fegato; sembra infatti che l’acido glicirrizico contenuto nella liquirizia possa venire impiegato come “trasportatore” per portare al bersaglio i farmaci antitumorali. I risultati di tale ricerca sono stati pubblicati sulla rivista “Chemistry & Industry”.

Vediamo quali sono i principali benefici / effetti della liquirizia:

Azione antinfiammatoria: non solo sulla gola ma anche in caso di ulcere gastriche e duodenali, malattie reumatiche o del fegato

• Azione antispastica: si può assumere, ad esempio, per alleviare i dolori mestruali

• Regola la digestione

• Protegge l’apparato respiratorio: la liquirizia ha infatti proprietà antivirali (vedi sotto)

• Utile in caso di alitosi

• Alza la pressione: ideale quindi per chi soffre di leggera pressione bassa e ha bisogno di qualcosa che abbastanza velocemente la riporti a livelli normali (ho sperimentato questo utilizzo su me stessa per diverse estati!). Sconsigliata invece a chi soffre di ipertensione!

• Leggera azione lassativa

• È saziante, quindi perfetta per chi è a dieta

• Azione antivirale: la glicirizzina, uno dei componenti più presenti nella liquirizia, è in grado di bloccare alcune infezioni.

La glicirrizina aiuta le persone con stanchezza surrenali, ha ha dimostrato di rallentare la ripartizione di cortisolo in modo che possa rimanere più a lungo nel sangue. Questo aiuta a bilanciare i livelli di zucchero nel sangue.

Questo composto imita anche iperaldosteronismo ( alti livelli di ormone aldosterone ), che aumenta il riassorbimento del sodio e l’escrezione di potassio da parte dei reni . Questo aumenta la pressione sanguigna , che di solito è molto bassa nei soggetti con stanchezza surrenali. Ovviamente le persone con ipertensione non dovrebbero utilizzare la radice di liquirizia .

Controindicazioni della liquirizia :

La liquirizia non deve essere usato nei casi di ipertensione, insufficienza cardiaca , malattie renali e disturbi epatici . Ciò è dovuto agli effetti che ha sul livello di potassio , che potrebbero accentuare nelle persone che hanno problemi con l’ipertensione e aritmie cardiache e di sodio. La liquirizia per il suo effetto lassativo non dovrebbe essere usata in associazione ad altri componenti che hanno le medesime caratteristiche, come il rabarbaro, l’olio di ricino, l’aloe vera. Inoltre chiunque usi farmaci per il cuore, ha problemi di pressione dovrebbe sempre consultare il medico nell’uso della liquirizia.

Fonti per questo articolo sono:

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/17886224
http://www.herbaltransitions.com/materiamedica/Glycyrrhiza.htm
http://www.nlm.nih.gov/medlineplus/druginfo/natural/881.html
http://science.naturalnews.com
http://umm.edu/health/medical/altmed/herb/licorice
http://www.fountainmagazine.com

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here